Home > A Canale Italia il video di Gennaro Savio sulla nebbia a Ischia

A Canale Italia il video di Gennaro Savio sulla nebbia a Ischia

[youtube vVs0ekNKR7Y]

Questa sera su Canale Italia, nel corso del Tg serale condotto dal giornalista Angelo Cimarosti, è stato mandato in onda un lungo e significativo stralcio del servizio giornalistico realizzato da Gennaro Savio sulla nebbia che ha letteralmente avvolto l’isola d’Ischia.
Quando si pronuncia la parola nebbia, la mente va subito al film Totò, Peppino e la malafemmina e alla celebre frase detta da Totò a Peppino De Filippo allinterno della stazione di Milano oppure si pensa alla Val Padana, famosa in tutto il mondo per i banchi di nebbia che soprattutto in questo periodo non le danno tregua. Impensabile ai più che il nordico fenomeno potesse interessare la sempre soleggiata isola d’Ischia. E invece, come si suole dire, mai dire mai. Infatti stamattina
mercoledì 30 dicembre 2009, parte dellisola Verde si è svegliata avvolta da unisolita e fittissima coltre di nebbia che ne ha
letteralmente coperto le zone alte e in modo particolare i Comuni di Barano e di Serrara Fontana. Particolarmente suggestive le immagini che abbiamo girato nei pressi di alcuni belvedere da cui quotidianamente i turisti sono abituati ad  osservare panorami mozzafiato con all’orizzontecolline verdeggianti e mare aperto e dai quali oggi, invece, lunico
colore che abbaglia gli occhi dei passanti è il tetro grigiore della nebbia che oscura letteralmente e per chilometri la visuale:
incredibile. Una nebbia insolita che soprattutto lungo le strade di Serrara Fontana, il Comune montano dellIsola che sorge sulle pendici del monte Epomeo, ha creato non poca difficoltà e apprensione tra gli automobilisti che ad un certo punto riuscivano a vedere solo a pochissimi metri di distanza ed erano costretti a guidare a passo duomo. Ma niente paura. Già intorno a mezzogiorno sullisola d’Ischia ha fatto capolino il sole che qui è quotidianamente di casa e che in un batter docchio porterà via nebbia e grigiore che faranno nuovamente posto ai tipici e vivaci colori mediterranei dellimpareggiabile e bellissima isola Verde.

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *