Home > Basket. Il Marigliano si inchina al Procida

Basket. Il Marigliano si inchina al Procida

NOLA – Sconfitta interna per il Nab Marigliano che non ha più niente da chiedere a questo campionato di promozione. I ragazzi di coach Caruso hanno giochicchiato con il temibile Procida dovendo alzare bandiera bianca dinanzi alle giornate di grazia del duo Pugliese-Acquaviva che sotto le plance ha finito col fare la differenza. A contribuire alla sconfitta anche la gara sotto tono di capitan Guerriero che ha messo a referto solo 10 punti (paragonata alla sua media stagionale è davvero poco) sostituito più che degnamente come top scorer da un De Biasio in grande spolvero (23 punti per il giocatore mariglianese). Il Nab dunque dovrà accontentarsi dell’11esimo posto in classifica dato che a due giornate dalla fine della regular season il San Vitaliano seppur in caduta libera resta a 6 punti di distacco mentre alle spalle il Marano ha lo stesso gap di distacco dai ragazzi di coach Caruso. Cala dunque il sipario sul campionato degli uomini di coach Caruso che domenica contro la Stella Rossa a Caivano proveranno a togliersi l’ultima soddisfazione dell’anno per chiudere in bellezza un campionato costellato da pochi alti e tanti bassi.

Nab Marigliano 61
Pol. Procida Futura 79
Nab Marigliano: De Biasio 23, Sena 11, Guerriero 10, Caruso 9, Raia 6, Coppola 2, Papilio Cerciello. All. Caruso
Pol. Procida Futura: Pugliese 27, Acquaviva 17, Accordi 9, Cerase 7, Mattera 6, Cipollaro 6, Primario 4, Barone 3. All. Fanti
Arbitri: Savignano e Zaccheo di Solofra

di Nicola Alfano
Fonte: www.ilnolano.it

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *