Home > Biagio Lubrano: “Quadrare il bilancio e lanciare giovani del posto.”

Biagio Lubrano: “Quadrare il bilancio e lanciare giovani del posto.”

biagio-albertosi.jpgQuesta la ricetta del procidano allenatore del Barano Calcio, riconfermato per il 2009 – 2010 alla guida tecnica della squadra.

Mentre l’organizzazione calcistica vive la fase del “mercato” e, nel giro di pochi giorni, verranno resi noti di calendari delle varie categorie, abbiamo scambiato alcune riflessioni con mister Biagio Lubrano, il quale, per la stagione 2009 – 2010, siederà sulla panchina del Barano calcio, società che milita nel campionato di promozione regionale nello stesso girone che vede la presenza dell’US Isola di Procida del presidente Luigi Muro.
Società di vecchia tradizione calcistica ,il Barano affronterà l’annata sportiva con occhio vigile al budget da spendere e ai tanti giovani del vivaio locale che ogni anno fà debuttare in un campionato importante come quello di promozione.
Soddisfazione è espressa da mister Lubrano che ci dice: ” sono felice di continuare questa mia avventura a Barano, vuol dire che ho lavorato bene meritando la riconferma. Lo scorso anno, senza poter utilizzare il campo di gioco che era in ristrutturazione, è stata dura , e devo ringraziare i calciatori e la società per l’mpegno profuso e per la fiducia che mi hanno concesso.” Quest’anno, continua Lubrano “con il nuovo impianto in erba sintetrica e con una società allargata ad altri soci, speriamo di disputare un buon campionato e di vincere il nostro piccolo scudetto , ovvero, far quadrare il bilancio investendo il giusto facendo giocare molti giovani del posto. Con orgoglio leggiamo che altre realtà isolane ci portano ad esempio.”

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *