Home > De Magistris: Mi piacciono Marx e Nietzsche, il Vangelo e l'isola di Arturo

De Magistris: Mi piacciono Marx e Nietzsche, il Vangelo e l'isola di Arturo

(IRIS) – ROMA, 23 FEB – “Sono appassionato di filosofia, in particolare Marx e Nietzsche. Non disdegno la narrativa. Il mio libro preferito è “L’Isola di Arturo” di Elsa Morante perché amo profondamente Procida. Sfoglio spesso anche il Vangelo per il suo messaggio universale di convivenza e rispetto fra gli uomini”.

Lo ha dichiarato Luigi De Magistris in un’intervista a tutto campo, tra politica, etica e famiglia, rilasciata a Klaus Davi e che verrà pubblicata sul numero del settimanale “Diva e Donna” in edicola mercoledì 24 febbraio.

“Ascolto la musica degli Anni Settanta, ad esempio Genesis, Beatles e Pink Floyd. Il mio brano preferito è “The Wall” perché odio il concetto, anche ideologico, di separazione, oltre a rigettare i muri reali costruiti nella storia, compresa quella contemporanea”. Mi riferisco ovviamente alla Palestina”.

Non trascuro infine i cantautori della scuola genovese. Ho un debole per De André”, ha concluso De Magistris.

fonte: http://www.irispress.it/Iris/page.asp?VisImg=S&Art=75765&Cat=1&I=null&IdTipo=0&TitoloBlocco=MusiCinemArte&Codi_Cate_Arti=7


Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *