Home > associazionismo > Federconsumatori Procida: 10 regole per l’acquisto di un oggetto difettoso

Federconsumatori Procida: 10 regole per l’acquisto di un oggetto difettoso

federconsumatori procidaSpesso dopo un acquisto o dopo aver ricevuto un regalo si scopre che il prodotto è difettoso. Nessuna paura in quanto è sempre possibile la sostituzione entro due mesi che non decorrono dalla data riportata sullo scontrino, ma da quando si scopre il difetto.

Precisiamo alcuni diritti poco conosciuti dai consumatori:

1) Durata della garanzia. Vale due anni, mentre l’azione si prescrive in 26 mesi ( 24 mesi di garanzia e 2 mesi per la denuncia del difetto). Si riduce a un anno per i beni usati.

2) Conservare lo scontrino. E’ bene fare una fotocopia dello scontrino, in quanto può risultare non leggibile dopo qualche tempo. Basta anche la ricevuta della carta di credito o bancomat.

3) Denuncia del difetto. Ripetiamo: abbiamo due mesi per comunicare al venditore il difetto.

4) Imballaggio. E’ un abuso di alcuni negozianti la richiesta  dell’imballaggio integro per sostituire il prodotto.

5) Garanzia della merce. Spetta al venditore garantire l’integrità della merce e non al produttore; quindi si può decidere di non inviare il prodotto al centro di assistenza, ma di pretendere la sostituzione dal negoziante.

6) Scelta del compratore. Spetta al cliente la scelta tra riparazione o sostituzione. Solo se non sono possibili, ad esempio quando manca la taglia giusta o il modello, si può chiedere in subordine la riduzione o la restituzione del denaro.

7) Costo della riparazione. Il costo è pari a zero euro, quindi non è possibile addebitare spese di spedizioni varie.

8) Acquisti on-line. I due anni decorrono dalla consegna del bene e non dall’ invio dell’ordine d’acquisto.

9) Diritto di ripensamento. Vale solo per gli acquisti on-line e il diritto di recesso è esercitabile entro 14 giorni dalla consegna. Non è necessario che il prodotto sia difettoso, basta solo comunicarlo senza specificarne la motivazione. Infine, se il venditore non comunica il diritto di recesso il termine si estende a un anno e 14 giorni.

10) Vale solo per i prodotti difettosi. Le varie regole valgono solo se il bene è difettoso. Se il regalo non è piaciuto, il negoziante non è tenuto al cambio merce.

A cura dell’Avv. Daniela Ambrosino e avv. Raimondo Carabellese

Federconsumatori Procida, Via V.Emanuele 314- Piazza Olmo PROCIDA

Potrebbe interessarti

Procida-Quartograd 2-1. Il Procida torna a vincere

PROCIDA – Torna a vincere il Procida dopo le recenti sconfitte contro Sant’Antonio Abate in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *