Home > IdV, De Magistris sogna il voto disgiunto

IdV, De Magistris sogna il voto disgiunto

L’ex pm potrebbe invitare a votare Idv come singola lista e il candidato presidente dei grillini, Roberto FicoNAPOLI – La divisione sulla candidatura di Vincenzo De Luca a presidente della Regione Campania, all’interno di Italia dei Valori, può produrre effetti imprevisti nel segreto dell’urna. L’ex pm Luigi De Magistris, in rottura frontale con il leader Antonio Di Pietro, secondo indiscrezioni raccolte dal Velino, potrebbe invitare a votare Idv come singola lista e i grillini come candidato presidente come del resto fatto intendere dallo stesso De Magistris (“Non dirò mai di votare De Luca”, ha ribadito per segnare la sua contrarietà al sindaco di Salerno). Ed ecco che, come già accaduto alle europee, ad avvantaggiarsene potrebbero essere i fan del comico genovese Peppe Grillo che si presentano con il «MoVimento 5 Stelle» lanciando Roberto Fico a presidente, che recentemente hanno incassato non a caso anche l’appoggio di Marco Travaglio. Il giornalista ha duramente criticato la scelta di Idv di appoggiare il rinviato a giudizio De Luca e quindi “è una scelta obbligata votare per il «Movimento a 5 stelle», l’unico ad avere una lista di cittadini incensurati che si prefiggono lo scopo di far entrare in Consiglio regionale un marziano che non fa parte della Casta e che con una webcam possa documentare i giochini che destra e sinistra insieme fanno alle spalle dei cittadini. Io se votassi in Campania non avrei nessun dubbio a scegliere il «MoVimento a 5 Stelle».

http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/napoli/notizie/politica/2010/12-febbraio-2010/idv-de-magistris-sogna-voto-disgiunto–1602455047742.shtml

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *