Home > Il buon senso fa notizia!

Il buon senso fa notizia!

Le telecamere delle maggiori reti nazionali, Rai Uno e Canale 5 sono puntate su Capannori (LU), sui Comuni Virtuosi e sull’eccellenza raggiunta dal comune nella raccolta differenziata dei rifiuti e nella riduzione della produzione degli scarti  grazie anche ai progetti della filiera corta.

Mercoledì una troupe di ‘Striscia  la notizia’ ha girato un  servizio a Capannori sulla raccolta ‘porta a porta’,  le fasi di smaltimento di alcune tipologie di scarti e sul nuovo negozio ‘F Corta’ di Marlia che offre oltre 100 prodotti di filiera corta.

Il servizio va in onda nella rubrica ‘Occhio allo spreco’ condotta ogni sabato da Cristina Gabetti.

Giovedì è stata la volta della celebre trasmissione di Rai Uno  ‘Uno Mattina”, condotta da Eleonora Daniele e Michele Cucuzza, “sbarcata” a Capannori per filmare la raccolta dei rifiuti presso alcune famiglie e attività capannoresi e raccogliere commenti di cittadini e amministratori sul territorio su questa buona pratica, divenuta ormai un modello cui guardare a livello nazionale.

Un modello positivo che ha valso all’amministrazione capannorese numerosi riconoscimenti ed anche l’ingresso nel consiglio direttivo dell’associazione nazionale ‘Comuni Virtuosi’.

Prosegue quindi la collaborazione avviata da qualche settimana con le redazioni di “Striscia la notizia” e “Uno Mattina” e l’Associazione Comuni Virtuosi, per segnalare alcune delle più significative esperienze in campo ambientale sperimentate in giro per l’Italia da numerosi enti locali.

Prosegue l’attenzione della stampa e della TV nazionale che nelle ultime settimane ha messo in evidenza l’esperienza della nostra rete e dei progetti sperimentati ormai da anni: Corriere della Sera, La Repubblica, Avvenire, L’Unità, Ambiente Italia, Striscia, Uno Mattina, e poi ancora radio e media nazionali e locali…

Il buon senso fa notizia!

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *