Home > Il Carnevale del Venerdì Santo a Procida

Il Carnevale del Venerdì Santo a Procida

Riceviamo e pubblichiamo da un nostro concittadino.

Ci siamo ormai tutti è pronto, si lavora per mettere appunto i “Misteri” e tra una bestemmia e una birra si modella il volto di Gesù, si colore la veste della Maddalena e cosi via. I giovani Procidani sono pronti alla sfilata di Viareggio, per mostrare le loro opere d’arte. I Procidani pronti ad applaudire al loro passaggio a Madonna della Grazie e poi a San Giacomo. ecc Ma dove sta la Congrega?

Tutta l’organizzazione in mano a pochi giovani “I ragazzi dei Misteri” Tutti si professano, religiosi peni di fede poi la domenica non vanno a Messa, non dicono mai un Rosario, non si confessano. Mai una candela davanti a un Santo, mai un offerta con preghiere e suppliche alla Madonna. Solo per un giorno sono pieni di fede. E i preti dove sono, perché permettono tale scempio. Occorre fare penitenza e digiuno, proprio il Venerdi Santo giorno di sofferenza per il Nostro Signore messo a morte dai nostri peccati . Voglio ricordare i tanti preti in Italia , in Irlanda, negli Stati Uniti,Germania accusati di pedofilia. Ho un bambino di 2 anni e tremo solo al pensiero che fra qualche anno andrà al catechismo, ho detto a mia moglie di non lasciarlo mai solo in quei momenti perché non si sa mai……..

E ora di abbandonare la via degli empi e ritornare alle vecchie pratiche della recita del Rosario, la Madonna c’è lo ripete tutti i giorni. E ora di smetterla con il Carnevale del Venerdì Santo e fare più penitenza per i nostri peccati. I preti e la Congrega, prendono in mano la processione, così da renderla veramente una processione penitenziale e di lutto. E invitare tutti fedeli a partecipare in silenzio pregando con la corona in mano i misteri della passione di Nostro Signore.

Lettera firmata

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *