Home > Il Coordinamento Cittadinanza Attiva Procida, per il cambiamento

Il Coordinamento Cittadinanza Attiva Procida, per il cambiamento

Riceviamo dal Coordinamento Cittadinanza Attiva di Procida il seguente appello- invito:

Procida è in una condizione di degrado, politico, sociale, economico, ambientale. Smarrita la propria identità storica e culturale, la comunità procidana naviga a vista priva di un progetto aperto al futuro, rischiando il naufragio. 

Questa crisi, senza trascurare gli effetti devastanti della crisi più generale, è  il risultato della catastrofica gestione politico amministrativa di questi ultimi quindici anni. Catastrofe favorita anche dalla nostra passività di cittadini.

Il coordinamento Cittadinanza Attiva, (libera forma di partecipazione alla vita amministrativa, riconosciuta nell’elenco degli organismi associativi del comune di Procida) nato come risposta a questa insensibilità, a partire da gravi emergenze come l’assenza di cultura della trasparenza nella gestione del bene comune, la crisi dei rifiuti e il degrado del territorio, la distruzione delle risorse dell’isola (porto, etc,), ha operato perseguendo tre obiettivi: applicazione dello statuto comunale, criticità amministrativa, un nuovo protagonismo dei cittadini, responsabilizzandoli verso le scelte politico-amministrative.

Oggi a meno di un anno da nuove elezioni, molte forze sono al lavoro per costruire una seria alternativa,  progettuale e di classe dirigente, capace di trarre finalmente l’isola dalle secche di questa condizione di degrado.

E’ importante però arrivare a quell’appuntamento con la piu’ larga unita’ possibile  delle Forze e dei cittadini  che vogliono il cambiamento

Per questo proponiamo, unitamente a siti, blog e forum dell’isola, ProcidaMia.it, Procidaniuse.com, Procida.Bloglandia,it, Procida.forumfree.net, un confronto tra le realtà politiche e associative che ambiscono all’alternativa. L’obiettivo, fatta salva l’autonomia di ognuno, è favorire il germoglio di un programma comune, che rappresenti un’efficace sintesi di questa febbrile esigenza di rinascita civile e democratica presente oggi nell’isola.

Ci incontriamo venerdì 17 luglio. Ore 18,30  al Number two                                                        

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *