Home > Il Gruppo Consiliare “Uniti per Lacco Ameno” dice NO all’aumento della Tassa Rifiuti

Il Gruppo Consiliare “Uniti per Lacco Ameno” dice NO all’aumento della Tassa Rifiuti

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato del Gruppo Consiliare “Uniti per Lacco Ameno”.che analizza i dati (Guarda la tabella) ed esprime il proprio dissenso all’aumento del 70% della TARSU.

Con la Delibera di Giunta Comunale  n. 13  del 16/01/09 l’Amministrazione Comunale di Lacco Ameno ha provveduto ad aumentare le tariffe della T.A.R.S.U. (tassa raccolta e smaltimento rifiuti solidi urbani) per l’anno in corso, ritoccando le tariffe dell’anno precedente come da prospetto seguente:  Tabella TARSU Lacco Ameno (.doc)
Descrizione attività Tariffa 2008 al mq. Tariffa 2009 al mq. Percentuale in aumento
Scuole enti locali pubblici 9,41 euro 11,17 euro +18,7%
Complessi commerciali 8,78 euro 10,31 euro +17, 44%
Ospedali,case di cura ecc. 7,29 euro 10,31 euro +41,44%
Alberghi,pensioni ecc. 9,57 euro 11,45 euro +20,44%
Uffici,studi profess.,ecc. 10,54 euro 11,45 euro +8,64%
Negozi,attività comm.li al dett.ecc. 8,52 euro 14,32 euro +68,08%
Artigiani ecc. 7,58 euro 10,31 euro +36,30%
Esposizioni interne 3,25 euro 7,56 euro +132,66%
Ristoranti,pub,pubblici esercizi ecc. 13,51 euro 14,32 euro +6,00%
Negozi frutta,fiori 15,54 euro 17,18 euro +10,58%
Abitazioni e depositi 1,99 euro 2,20 euro +10,80%
Arenili in concess. 2,20 euro 4,12 euro +87,45%
Parchi termali 9,41 euro 12,60 euro +33,92%

L’aumento,come da tabella, raggiunge percentuali altissime, con picchi che toccano oltre il 70% per diverse  categorie.

Alla data odierna è stata  già avviata la fase di distribuzione degli avvisi di pagamento della TARSU con gli importi calcolati con le tariffe maggiorate.

Il Gruppo Consiliare Uniti per Lacco Ameno giorni fa ha chiesto un incontro urgente col Sindaco e l’Amm.re della Lacco Ameno Servizi srl, società che gestisce il servizio della raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani, ponendo un netto rifiuto all’aumento deliberato e al fine di analizzare i costi “reali” del servizio.

All’inizio della seduta Consiliare del 24/ 04/09, in seconda convocazione, i rappresentanti del Gruppo Uniti per Lacco Ameno hanno espresso il proprio dissenso all’ingiustificato ed esagerato aumento della tassa, che grava sui bilanci delle famiglie e delle aziende del nostro Comune, mortificando l’impegno civico che l’intero Paese ha profuso nel sistema di raccolta differenziata, che deve normalmente abbassare i costi del servizio; e hanno proposto di rivedere la tariffa e conseguentemente di non votare il bilancio di previsione 2009, confermando la stessa tariffa dell’anno 2008.

Messa ai voti la proposta del Gruppo Uniti per Lacco Ameno, la stessa è stata votata all’unanimità dal Consiglio. E si spera che questa disamministrazione riporti la tariffa al 2008, eliminando i tanti sprechi di gestione che pesano sulle tasche dei cittadini di Lacco Ameno.

Lì, 25 aprile 2009

Il Gruppo Consiliare “Uniti per Lacco Ameno”

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *