Home > Ischia, Capri e Procida agli “Stati generali del vino in Campania”

Ischia, Capri e Procida agli “Stati generali del vino in Campania”

Ischia, Procida e Capri presenti agli “Stati generali del vino in Campania” con un seminario di degustazione dal titolo “Isole divine”, incentrato sulle tre isole del golfo con l’aggiunta della Penisola Sorrentina, crogiuoli di storia e cultura legate al vino. Laboratorio curato da Marco Storace, delegato AIS Ischia, Luigi Di Fiore, delegato AIS Penisola Sorrentina, e Andrea d’Ambra di Assoenologi Campania. Un seminario sarà dedicato anche al Piedirosso, vino degli inferi, laboratorio dedicato a due zone, Vesuvio e Campi Flegrei, influenzati da un sottosuolo ancora ardente e ricco di quelle sedimentazioni che tanto influenzano le uve. Sono previsti eventi, degustazioni, dibattiti e confronti con esperti, rappresentanti delle istituzioni e operatori del settore per fare il punto sulle potenzialità e le prospettive della produzione vitivinicola regionale.

Comunicato Regione Campania

Agricoltura, il 6 e 7 marzo ad Avellino gli Stati generali del vino in Campania

Domani venerdì 6 e sabato 7 marzo, si svolgeranno ad Avellino gli “Stati generali del vino in Campania”. Sono previsti eventi, degustazioni, dibattiti e confronti con esperti, rappresentanti delle istituzioni e operatori del settore per fare il punto sulle potenzialità e le prospettive della produzione vitivinicola regionale.
Nel corso della due giorni, sono in programma quattro sessioni tecniche, due mattutine e due pomeridiane, presso l’Auditorium – Banca della Campania, Collina dei Liguorini.
I lavori verranno aperti domani mattina alle ore 9.15, da Andrea Cozzolino, assessore regionale all’Agricoltura e alle Attività Produttive. Seguiranno i saluti di   Giuseppe Galasso, sindaco di Avellino, e Sebastiano Sorrentino, presidente della Commissione Agricoltura del Consiglio Regionale. Nel pomeriggio, è previsto l’intervento, tra gli altri, di Claudio Velardi, assessore regionale al Turismo e ai Beni Culturali.
Sabato 7 marzo, alle ore 15, a chiusura degli stati generali, è in programma invece una tavola rotonda sulle prospettive della filiera vitinivicola campana. E’ prevista la partecipazione degli assessori provinciali all’Agricoltura della Campania. Concluderà i lavori e chiuderà gli stati generali del vino l’assessore regionale Cozzolino.
I dibattiti saranno accompagnati da altri eventi collegati che si svolgeranno, sempre ad Avellino, presso la sede dell’ex Carcere Borbonico e presso la ristrutturata Villa Amendola, dove si terranno mostre dedicate all’artigianato tipico, alle eccellenze enogastronomiche regionali e al florovivaismo. Villa Amendola sarà anche teatro dell’esposizione dei vini della Campania e delle degustazioni guidate, con banchi d’assaggio e laboratori, organizzati in collaborazione con l’AIS Campania e Assoenologi Campania. Otto i seminari di degustazione in programma, dedicati ciascuno a specifici territori, vitigni e stili produttivi, senza dimenticare i suggerimenti per un corretto abbinamento cibo-vino.
Nel corso della settimana degli Stati Generali, grazie alla collaborazione con Confcommercio, i negozi commerciali del centro di Avellino allestiranno le proprie vetrine ispirandosi al tema vino.

fonte: ischiablog

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *