Home > Ischia e Procida. I proprietari delle case abusive per l'astensionismo alle elezioni

Ischia e Procida. I proprietari delle case abusive per l'astensionismo alle elezioni

“Anno 2010, la politica dominante è morta”. Con questa frase si apre il manifesto-volantino, listato a lutto, con cui ha ufficialmente inizio la campagna elettorale astensionista del Comitato per il diritto alla casa di Ischia e Procida.

E’ iniziata la campagna elettorale astensionista del Comitato per il diritto alla casa di Ischia e Procida che nei mesi scorsi ha organizzato manifestazioni di protesta sull’isola d’Ischia con migliaia di adesioni. La campagna è iniziata con un manifesto listato a lutto che recita: “Anno 2010, la politica dominante è morta”.

Loro “cittadini abusivi” invitano a scrivere sulla scheda elettorale ‘voto abusivo’. “Abbiamo stampato migliaia e migliaia di questi volantini listati a lutto – ha affermato Gennaro Savio – che da domani mattina saranno distribuiti a tappeto su tutta l’Isola. Essendo il potere politico dominante di centrodestra, centrosinistra, di centro e i partiti e i movimenti a loro affini, responsabili dell’abusivismo edilizio sulla nostra Isola e dei conseguenti abbattimenti delle prime case di necessità non possono e non devono essere votati”.

http://www.napolitoday.it/politica/elezioni-regionali-2010/comitato-diritto-casa-ischia-procida-elezioni.html

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *