Home > Ritrovata morta la balenottera che viveva nelle acque di Ischia e Procida

Ritrovata morta la balenottera che viveva nelle acque di Ischia e Procida

Un pescatore, pochi giorni fa, segnalava alla Guardia Costiera di Ischia la presenza, nelle acque antistanti il canale di Procida, del corpo esanime di un grosso cetaceo (11 metri). Molto probabilmente, spiega il gruppo di ricerca Delphis, l’associazione ischitana che si occupa dello studio e della conservazione dei cetacei nel Mediterraneo,  si trattava di Diabolik, un giovane esemplare maschio di balenottera così soprannominato per l’abilità di sfuggire agli avvicinamenti dei ricercatori.

I ricercatori Delphis hanno ipotizzato come causa del decesso dell’animale, considerati i tagli profondi e le contusioni, una collisione con un’imbarcazione o nave veloce. Era stato spesso avvistato da pescatori e ricercatori nello spazio di mare antistante Casamicciola, fino all’imboccatura del porto di Ischia e addirittura fin sotto la scogliera di sopraflutto, spesso inseguita fin dentro al canale di Ischia e di Procida. Nonostante la zona fosse pericolosa, il cetaceo si era adattato al traffico marittimo affiorando in superficie pochissimi secondi e spostandosi poi sotto il pelo dell’acqua rapidamente e a zig zag.

Tale comportamento aveva sempre impedito ai ricercatori Delphis, da sempre sulle sue tracce, di scattare foto della pinna dorsale per identificare l’individuo. Ebbene, una foto della pinna dorsale non è stata possibile neanche da morto, dato che l’animale giaceva a pancia all’aria. Anzi, si è presentato immediatamente il problema della carcassa: Diabolik deve essere affondato immediatamente. Delphis avrebbe voluto recuperare lo scheletro per scopi scientifici, ma la legge lo proibisce (a parte il fatto che non ci sono fondi disponibili per tale operazione).

Per segnalazioni di cetacei nelle vicinanze di Ischia, potete chiamare i seguenti numeri:

_ Barbara Mussi 3495749927;
_ Capitaneria di Porto 0815072801,

o inviate foto e posizione (possibilmente GPS) a Delphis, info@delphismdc.org

Fonte:  www.ischiabog.it


Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *