Home > La crisi ci manda … in crisi.

La crisi ci manda … in crisi.

Da “Visto dalla Piazza” di Geppino Cuomo dalle pagine de “Il Golfo” del 24 giugno 2009.
“Sarà forse colpa del turismo che non decolla quest’anno sull’isola? A volte certi pensieri ti vengono così, istintivamente. Fino a qualche tempo fa, ma anche lo scorso anno, tutti erano impegnati nella campagna estiva, ci si industriava a come gestire il periodo turistico e non buttare a mare nemmeno una giornata lavorativa. Ora che ad Ischia ci stiamo contando, (tranne il sabato e la domenica, quando ritorniamo ad essere l’isola felice di un tempo), ci abbandoniamo a diatribe politiche che una volta evidentemente, si facevano solo d’inverno. Come spiegarsi altrimenti i movimenti tellurici sui vari comuni isolani? Forio perde pezzi, Casamicciola non sa neanche se riesce a far ripartire la macchina amministrativa, Barano ha i suoi problemi, Ischia è alle prese con tanti problemi, qualcuno addirittura serio. Lacco Ameno riesce a digerire bene le sue contrarietà, con l’aria festaiola che ancora avvolge il Comune per la vittoria (beneagurante per tutta l’isola) di De Siano. Immune sembra essere solo Serrara Fontana, con la sua Sant’Angelo che proprio in crisi non sembra. Potrebbe esserci attinenza fra questi comportamenti e la crisi turistica? Noi crediamo di si, una volta infatti si sosteneva che d’estate si doveva fare l’ordinaria amministrazione, bisognava gestire il paese sotto l’aspetto turistico e basta, per le diatribe ci sarebbe stato sempre tempo. La gente, se non ricordiamo male, non si preoccupò nemmeno quando ad Ischia, nel mese di giugno, venne il Commissario prefettizio, a sostituire l’allora sindaco Telese, né si diede soverchio pensiero quando nel mese di agosto ne venne un altro per sostituire il sindaco Brandi. Tutti incominciarono a discutere a … stagione finita.”

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *