Home > La nostalgia del futuro

La nostalgia del futuro

[youtube 4Fnd_rzcyRE]

di ARCANO PENNAZZI
Sono innamorato!
Dei ricordi, della giovinezza, della fanciullezza,
di quando i cattivi erano quelli dei film: sporchi, malvagi e puzzolenti,
non manager, politici e burocrati in doppio petto.

Sono innamorato!
Della meraviglia che comunque resta intorno,
anche se tentano disperatamente di coprirla tutta con asfalto e cemento.

Sono innamorato!
Della bellezza che traspare forte e limpida!
Senza trucco, silicone e gingilli.

Sono innamorato!
Della prossima idea che ci aiuterà a ricordare!
Com’era bello quando era fatto di semplici cose,
quando lo zucchero non era dappertutto
e il sapore era il suo sapore!
Quando era tutto pregno di valore!
E torneremo inscalfibili alla prossima pubblicità,
al prossimo bisogno imposto,
perché sapremo sederci, fermarci e ascoltarci,
e ci guarderemo in faccia, scoprendo che c’è già da ridere,
c’è già da amare, c’è già da sudare, c’è persino da lavorare,
senza che la tv ce lo stia a consigliare e raccomandare.

Sono innamorato!
Della prossima idea che ci porterà oltre l’ostacolo e ci aiuterà ad imparare e cancellare!
Dogmi, regole e religioni.
E non si legifererà più sulla stronzaggine umana,
perché nessuno sarà più affamato,
perché ognuno riceverà in dono il sogno
di poter disporre di tutto quel che gli serve.
La corsa all’oro sarà finita e finalmente si potrà vivere!

Sono innamorato!
Della leggerezza,
di chi passa senza far solchi e crateri
ma semplicemente lascia briciole e semi,
che schiudono cuori, scardinano lucchetti,
creano coscienza e autonomia,
ed il misterioso miracolo della vita continua a compiersi.

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *