Home > La Provincia di Napoli mette in campo gli spazzamare.

La Provincia di Napoli mette in campo gli spazzamare.

La Giunta Provinciale di Napoli ha approvato nei giorni scorsi lo schema di convenzione con numerosi comuni costieri per interventi congiunti per rimuovere dalle acque marine i rifiuti galleggianti. E’ previsto l’utilizzo di tre “spazzamare” nelle acque prospicienti i comuni delle isole di Capri, Ischia e Procida oltre Pozzuoli e Monte di Procida.
“Con questa nuova iniziativa – ha dichiarato il presidente Luigi Cesaro – continuiamo il nostro impegno sui temi dell’ambiente e della difesa di una delle principali risorse per la nostra provincia: il mare ed il turismo ad esso collegato”.
Per l’assessore all’ambiente Giuseppe Caliendo: “E’ un servizio che si è reso ancora più necessario in questo momento in cui è stata rilanciata la campagna per promuovere la balneazione lungo i nostri litorali.”
“La decisone di utilizzare gli spazzamare d’intesa con i comuni, costituisce un primo atto concreto per valorizzare la risorsa mare e per valorizzare le coste – ha aggiunto l’assessore alla risorsa mare e vice sindaco di Procida Luigi Muro – vogliamo cosi rispondere immediatamente alle legittime richieste degli operatori del settore e dei cittadini anche al fine di rasserenare gli animi e contribuire ad una estate serena”.

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *