Home > LILIANA DE CURTIS AD ISCHIA PRESENTA “MALAFEMMENA”

LILIANA DE CURTIS AD ISCHIA PRESENTA “MALAFEMMENA”

de_curtis_liliana.jpgSabato 18 aprile alle 17,00 Liliana De Curtis – figlia di Totò, indimenticabile principe della risata – presenterà ad Ischia, nella cornice dell’Hotel Villa Ireos di Casamicciola Terme, il libro scritto a quattro mani con Matilde Amorosi ed intitolato “Malafemmena”. Il romanzo pubblicato dalla De Curtis vuole fare chiarezza su chi fosse la “Malafemmena” della celebre canzone scritta da Totò. E rivela che la musa ispiratrice della struggente lirica che usa parole di rancore per raccontare un tormentato sentimento d’amore, non è l’attrice Silvana Pampanini, come vorrebbe la leggenda. “Malafemmena”sarebbe stata dedicata alla moglie di Totò, Diana Roglioni: è questa la tesi sostenuta dal libro che racconta il colpo di fulmine fra l’attore e la collegiale di appena 15enne. Le pagine mettono a fuoco l’immagine di un uomo lontano dalla sua maschera, torturato dalla gelosia, a volte crudele, capace di eclatanti tradimenti e di ritorni improvvisi. Una tappa particolare, quella di Ischia, un’isola cui Totò era particolarmente legato e cui dedicò anche la celebre canzone “Ischia paradiso di gioventù”, come ricorda la stessa De Curtis: “Non c’è dubbio – spiega – papà amava il sud Italia e la sua Napoli ma ad Ischia era davvero legatissimo. Probabilmente perché ci venne in un momento particolare e ne rimase particolarmente affezionato. Amava il mare, gli piaceva muoversi con una barchetta, lo faceva anche quando si recava a Capri”. Il dibattito sarà moderato dal giornalista Gaetano Ferrandino.

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *