Home > Martedì 28 Luglio in Piazza Marina Grande rivive il mito di “Graziella”

Martedì 28 Luglio in Piazza Marina Grande rivive il mito di “Graziella”

Il prossimo martedì 28 luglio, in occasione della 59° edizione della “Sagra del Mare”, si terrà la serata centrale dedicata al mito di “Graziella”, la tipica donna procidana mediterranea, solare, semplice e bella, descritta nel celebre romanzo dello scrittore francese Alphonse-Marie Prat de Lamartin a cui, di recente, il Consiglio Comunale ha dedicato anche una strada dell’isola.Alphonse, durante uno dei suoi tanti viaggio in Italia, resta colpito dall’isola di Procida di cui ne ammira la particolarità, la semplicità della sua gente e s’innamora di una giovane fanciulla dagli occhi neri e dalle lunghe trecce: Graziella. La ragazza, figlia di pescatori, corrisponde quel tenero amore che ben presto viene interrotto dall’improvvisa partenza del giovane per la Francia. Alphonse lascia la sua amata Graziella con una promessa: sarebbe ritornato presto da lei. Ma, ahimè, Alphonse non mantiene la promessa e Graziella, nella vana attesa, si ammala e prima di morire spedisce ad Alfonso una lettera contenente una treccia dei suoi capelli. Alphonse le conserverà per tutta la vita insieme al ricordo di quell’amore che non riuscirà più a trovare in nessun’altra donna. Questa la trama, bella e struggente che, tra leggenda e realtà, da quasi 60 anni, nell’ambito della grande festa popolare viene riproposta in Piazza Marina Grande con l’elezione di “Graziella”, la ragazza vestita con il tradizionale e prezioso abito procidano che meglio ne impersona le doti, non solo fisiche ed esteriori, e che la differenzia da altri contesti in cui si premiano “Miss” o “Veline”.
Bella è ricca di partecipanti l’edizione di questo 2009 con le nove giovani che da giorni si preparano sotto l’occhio vigile di Caterina Martino e di Vincenzo Cacciuttolo insieme ai vari gruppi corali e musicali, scuole di danza, banda “Città di Procida”, per un totale di oltre trecento persone coinvolte che le accompagneranno nella lettura e rielaborazione del libro di Lamartin, tutto all’interno del tema: “Graziella Oggi”.
Le vere protagoniste della serata saliranno sul palco, allestito per l’occasione dai giovani maestri de “I Ragazzi dei Misteri”, e, dopo essersi esibite, passate per le domande del conduttore della serata, il presentatore e giornalista televisivo Gaetano Ferrandino, che con questa terza edizione consecutiva stabilisce il record di presenze in occasione della “Graziella”, saranno sottoposte al giudizio insidacabile (e per nulla semplice) della giuria. Quasi scontato, anche questo nel rispetto della tradizione, che ci sia qualche polemica e chi ritiene di sapere anzitempo il nome della vincitrice, altrimenti che “Graziella” sarebbe?

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *