Home > Mezzogiorno: Storace, allargamento Ue a Turchia lo danneggerà

Mezzogiorno: Storace, allargamento Ue a Turchia lo danneggerà

salvatore-costagliola-e-storace.jpgISCHIA (NAPOLI), 12 MAG – “Ci sono questioni che in Europa rischiano di penalizzare il Mezzogiorno, pensiamo all’allargamento alla Turchia che non è solamente una questione legata alla cultura, all’identità cristiana, è un problema di risorse per il Sud”. Così il leader de La Destra, Francesco Storace, da Ischia dove ha tenuto un incontro elettorale.
“Ci sarà un Mezzogiorno euroasiatico che sottrarrà risorse alle nostre terre. La questione legata ai rapporti più di affari che di politica con la Cina costringe le imprese a competere in maniera passiva rispetto alla concorrenza sleale che vivono i mercati dei nostri Paesi. Le questioni legate al Trattato di Lisbona, cioè la fine della sovranità nazionale degli Stati dell’Unione Europea, comporteranno un’ulteriore assenza di difesa dell’interesse della nazione. Su questa questione occorrerà alzare la voce in Europa. Lo facciamo – conclude Storace – con alleati che hanno condiviso questo nostro percorso, ed un centrodestra diverso rispetto al passato, ma similmente rispetto al passato vedrete forze di centro e forze di destra con un obiettivo comune”. (ANSA)
Queste alcune dichiarazioni rilasciate da Francesco Storace questa mattina al bar Calise di Ischia a margine della manifestazione di apertura della campagna elettorare per le europee ed alla presenza del candidato alla provincia nel collegio di Ischia e Procida, Salvatore Costagliola. Per Costagliola è importante salvaguardare la storia, la cultura, le tradizioni ed i prodotti delle isole di Ischia e Procida combattendo tutte quelle forme di concorrenza sleale fatta di prodotti contraffatti e manodopera senza alcuna regola e controllo che, anche nel comparto del turismo, stanno mettendo in ginocchio la nostra economia.

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *