Home > Paolo Ferrero è “ottimista” per il suo partito

Paolo Ferrero è “ottimista” per il suo partito

“La questione morale è il nostro slogan principale, perché bisogna ricostruire la macchina pubblica in modo che risponda agli utenti e non alle clientele”
Il candidato presidente di Fds Paolo Ferrero si dichiara ottimista sui pronostici delle elezioni regionali per quanto riguarda il suo partito.

“Sto riscontrando un grado di dignità e una voglia di cambiamento molto più forte che in altre parti d’Italia – dice durante un’intervista a “Il Velino”- : gli operai difendono il lavoro come elemento di appunto di vera dignità. Ed ho trovato un buon clima nei confronti del sottoscritto, anche se sono di un’altra Regione. Poi nei sondaggi stiamo andando bene, in me si riscontra una fiducia al 57 per cento: mi pare un bel segnale”.

Inoltre, dichiara: “La questione morale è il nostro slogan principale, perché bisogna ricostruire la macchina pubblica in modo che risponda agli utenti e non alle clientele. Propongo, quindi, che le nomine della Regione siano realizzare da commissioni di cui dovranno far parte personalità super partes come Don Ciotti e Saviano per valutare i curricula. A Salerno, per esempio, De Luca ha occupato tutti i posti di potere e sottopotere. Poi serve una vertenza con i grandi gruppi industriali, la stabilizzazione dei precari nella pubblica amministrazione, l’incremento della raccolta differenziata dei rifiuti, edifici pubblici con pannelli solari con distretto industriale ad hoc a Napoli”.

fonte: www.procidablog.it

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *