Home > Piccole attenzioni per la nostra Procida

Piccole attenzioni per la nostra Procida

ProcidaSegnalazioni via email e denunce vere e proprie. L’estate procidana che sta scorrendo veloce e che faticosamente nel districarsi di vari eventi, ravviva questi mesi di vacanza di procidani e turisti ci rappresenta anche questo nella sua quotidianità; nell’indifferenza di molti.

Ratti e topi che sguazzano sulla spiaggia di Ciraccio e ciracciello a qualsiasi ora del giorno a testimoniare l’incuria e la sporcizia che regna sovrana sugli arenili  e sulle nostre coste. E così mentre si è intenti a prendere la tintarella, a sorseggiare una buona granita o  lasciarsi andare a qualche effusione col proprio partner, ecco sbucare dalla montagna e dai giardini limitrofi topi e ratti in cerca di cibo.

 

Motocicli lasciati  – per andare al mare alla chiaia o alla chiaiozza per via dei bagni  – sulla piazza dell’ex chiesa di san Giacomo, come fuori un cinema. Tutti in rigoroso ordine sparso confusionario, un parcheggio vero e proprio. Eppure c’è  tanto di cartello, vietato sostare.

 

All angolo della scuola media provenienti da Via Flavio gioia proprio nella curva, c’è un bello scarico dell’acqua reflua di un nuovo impianto di condizionamento. Durante la giornata si forma una bella pozzanghera  – al limite tra basolame, asfalto e foglie –  che se non la eviti  – col motorino –  rischi di cadere se prendi la curva troppo stretta.

 

Tre punti solo per testimoniare che basterebbero piccole attenzioni per non far vivere ai nostri cittadini e ai turisti  – oltre  quello che già percepiscono –  anche queste piccole inciviltà Procidane.

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *