Home > Pompe funebri come sponsor del pulmino per anziani

Pompe funebri come sponsor del pulmino per anziani

furgoncino1-190x130Idea geniale o idiozia? A Portogruaro un’azienda di pompe funebri (non c’entra niente il sesso e la necrofilia…) ha pagato il Comune per mettere la propria pubblicità sul pulmino che porta in giro gli anziani e gli handicappati.
I sopracitati anziani si ribellano alla cosa definendola di cattivo gusto, e non vogliono più salire sul furgone sponsorizzato.

Ok, allora che facciamo? Le agenzie di pompe funebri non possono fare pubblicità? E se si quale sarebbe un modo consono per farla?
Se le decalcomanie fossero state su uno scuolabus sarebbero state accettate dai genitori dei bambini visto che questi sono statisticamente più lontani dalla morte -perchè di questo si tratta- rispetto agli anziani?
Una maratona andrebbe bene? Una partita di calcio, una sagra paesana o un banner su un sito?
Ragazzi scusate, ma se io fossi vecchio e mi portassero in giro non starei di certo a pensare che lo sponsor mi potrebbe portare sfiga, ma penserei che mi stanno portando in giro.
Un’azienda è un’azienda… o vogliamo fare razzismo imprenditoriale?

Rudy Bandiera

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *