Home > Porta allenatore procidano del Foggia frena sulla crescita della squadra

Porta allenatore procidano del Foggia frena sulla crescita della squadra

Foggia in crescita, ma Porta frena
FOGGIA – Solo un piccolo rammarico: con un Milan strepitoso, andare ai rigori contro la Triestina poteva essere un vantaggio. Ma è giusto l’unico neo di una domenica tutto sommato positiva per il Foggia. Uscire dal “Rocco” battuti era nelle previsioni, come era da valutare. «Abbiamo tenuto testa a una formazione di serie B, questo volevamo», conferma il tecnico Antonio Porta. «Ci siamo riusciti fino al primo tempo supplementare, se non c’era l’obbligo della qualificazione sarebbe stato un onorevole 0-0 contro una delle formazioni di media fascia tra i cadetti».

E’ l’unica considerazione un po’ ribalda che si concede il tecnico. Poi riprende il profilo basso. «Adesso pensiamo al campionato – attacca l’allenatore di Procida – il nostro obiettivo è quello. I complimenti in coppa ci fanno piacere, ma non devono farci perdere di vista la prospettiva più generale della nostra stagione. Fra due domeniche si comincia, dobbiamo arrivare alla prima partita di campionato con una condizione di forma accettabile».

Continua a leggere cliccando su: http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *