Procida. 25 APRILE PER LA RESISTENZA

Il 25 aprile a Procida: CINEMA E  TEATRO DELLA RESISTENZA

“ C’è una campagna di denigrazione della Resistenza: diretta dall’alto, coltivata dal cortigiano. Il loro gioco preferito è quello dei morti: abolire la festa del 25 aprile e sostituirla con una che metta sullo stesso piano partigiani e combattenti di Salò, celebrare insieme come eroi della patria comune Giacomo Matteotti, ucciso dai fascisti, e il filosofo Gentile, presidente dell’accademia fascista, giustiziato dai partigiani; onorare insieme alle vittime antifasciste della risiera di San Sabba quelli delle foibe titine. Proposte dai comitati di reduci che evidentemente non hanno mai sentito parlare di lager in cui i fascisti, prima e dopo l’armistizio, hanno chiuso migliaia di cittadini, colpevoli unicamente di essere di etnia slovena”.  Giorgio Bocca

Palazzo di Costanzo, Via Scotto Pagliara PR­­­­­­OIEZIONI DALLE ORE 10.00

RINGRAZIAMO: L’ASSOCIAZIONE SERENDIP, IL CLUB NAPOLI, L’ASSOCIAZIONE BORGO MARINARO PER LA LORO COLLABORAZIONE

Potrebbe interessarti

consiglio comunale convocazione e1429775612656

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.