Home > Procida. Capezzuto senior batte un colpo, anzi due, anzi tre, anzi …!

Procida. Capezzuto senior batte un colpo, anzi due, anzi tre, anzi …!

Dopo lo scampato pericolo dello scorso Consiglio Comunale, con l’apporto di Vincenzo Capezzuto jr, che ha messo una toppa ad una maggioranza che va avanti per solo spirito di sopravvivenza, la vita politica procidana fa registrare, da un lato, il manifesto affisso a firma dei consiglieri di minoranza Fabrizio Borgogna, Gennaro Cibelli, Giorgio Formisano, Tommaso Strudel, Dino Ambrosino, Michele Romano e Antonio Intartaglia, nel qale si ripropone l’ordine del giorno votato dagli stessi in cui si motiva il no a questa maggioranza e si chiede una nuova riunione per votare la sfiducia all’Amministrazione, dall’altro, si registra l’ennesima contrapposizione tutta interna.salvatore-costagliola-formale.jpg

Infatti, dopo Salvatore Costagliola, che è stato “trombato” da assessore dopo l’ennesima lite con il Sindaco, ora candidato nelle file de “la Destra” alle elezioni provincial del 6 e 7 giugno, anche Vincenzo Capezzuto senior sembra scalciare alla grande. vincenzo-capezzuto-foto-procida-tv.JPGVoci di corridoio ci dicono che, dopo la visita del candidato alle provinciali della PDL, De Siano, ieri sera, in una riunione piuttosto infuocata con Sindaco e Vice, per parlare della gestione delle partecipate e municipalizzate, il Capezzuto abbia sbattuto la porta e lasciato tutti in malo modo gianchè, pare, non abbia ricevuto, per l’ennesima volta, risposte adeguate su come mettere riparo ad una situazione finanziaria comunale da tempo attaccata alla canna dell’ossigeno.

In questo triste scenario non mancano novità davvero importanti; come il manifesto che in questi giorni è apparso sui muri di Procida dal titolo: “Facciamo ripartire quegli orologi fermi” e che tanto positivo scalpore  tra la gente ha destato.

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *