Home > Procida. Consiglio Comunale straordinario

Procida. Consiglio Comunale straordinario

Giovedì 6 maggio, Consiglio Comunale straordinario: problematiche sull’ organico scolasticoL’ Istituzione Scolastica incontra l’ Istituzione Comunale. Attraverso un documento, la scuola chiede l’ intervento dell’ amministrazione comunale su due punti: no al taglio dell’ organico, tenuta presente la peculiarità del territorio isolano, rafforzando nelle sedi competenti questo principio,  e garanzia sulla persistenza del servizio di mensa scolastica, quale unica possibilità concreta di continuità e stabilità dell’ attuale tempo scuola, dunque dell’ offerta formativa.A seguito dell’ incontro tra Istituzione Scolastica e Istituzione Comunale, il Presidente del Consiglio Comunale Luigi Muro, convoca con urgenza un Consiglio Comunale straordinario sulle problematiche inerenti i tagli all’ organico previsti dalla riforma scolastica della scuola primaria.  Il Consiglio si propone di produrre un documento atto a garantire la funzionalità dell’ Istituzione Scolastica e gli ottimi livelli educativi e di programmazione raggiunti dal circolo didattico di Procida – sottolinea Muro. La peculiarità del territorio isolano, riconosciuta dalle leggi dello stato,  e la alta densità abitativa, consolidata da anni, rappresentano, secondo il presidente Muro, un punto di partenza nell’ intrapresa di un dialogo con le istituzioni nazionali e regionali. Partendo dagli stimoli contenuti nel testo prodotto dal Consiglio di Circolo – aggiunge Muro –  produrremo oggi un documento a sostegno della nostra scuola e delle richieste che muove. Il consigliere Ambrosino ha ricordato inoltre l’ importanza della mensa scolastica, che come garantisce il Sindaco Vincenzo Capezzuto, è un servizio che il comune intende continuare, ma che è necessario rivedere e riorganizzare, alla luce delle problematiche economiche dell’ ente e al fine di una qualità superiore dello stesso. Il Sindaco ha inoltre già relazionato con il Dirigente del MIUR – Ho sottolineato l’ importanza che la scuola primaria ricopre nel tessuto sociale dell’ isola, con la scelta, da parte dei genitori, del tempo pieno, consolidata da anni. Non possiamo ridurre il dialogo ai numeri: bisogna tenere conto delle esigenze del  territorio. Qualche risultato è gia stato ottenuto, ma è ancora poco, andremo avanti – conclude il Sindaco. Il consiglio ha deliberato  in maniera unanime e immediatamente operativa i seguenti punti:– rivendicare con forza il diritto della comunità procidana a non subire alcune costrizioni agli organici;– dare mandato al Sindaco ed alla Giunta di intraprendere ogni azione, politica e legale, per il raggiungimento degli obiettivi indicati.

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *