Home > Procida: Controlli e sequestri dei NAS.

Procida: Controlli e sequestri dei NAS.

Secondo una notizia battuta dall’ASCA, che conferma voci circolate in mattinata ma con proporzioni decisamente superiori, i Carabinieri del NAS di Napoli in una normale operazione di controllo avrebbero provveduto al sequestro, presso alcuni ristoranti ubicati in punti di maggior flusso turistico dell’isola di Procida, di otto quintali di alimenti in cattivo stato di conservazione per un valore di circa un milione di euro. Tra gli alimenti posti sotto sequestro prodotti carnei, ittici, dolciari e di rosticceria mal conservati e insudiciati. In particolare, e’ stato sottoposto a sequestro un deposito di alimenti e sono state accertate gravi irregolarita’ riconducibili alla mancata attuazione del piano di autocontrollo alimentare ed a carenze di natura igienico-sanitaria.
Nel complesso l’operazione condotta dai Carabinieri sembra essere tra quelle di maggiore consistenza mai effettuata sull’isola di Arturo.

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *