Home > Procida: Craxi nel ricordo di un socialista.

Procida: Craxi nel ricordo di un socialista.

di Francesco Marino

Il 19 gennaio del 2000 moriva ad Hammamet, in Tunisia, Bettino Craxi, definito da qualcuno “un grande latitante morto senza riscatto.” A Procida, con mio profondo stupore, nessuno ha pensato di commemorarlo anche se il Partito Socialista procidano è stato qualche cosa che ha segnato quelli della mia generazione. All’epoca, come tanti procidani, navigavo in mari lontani e seguivo orgoglioso il cammino politico di questo grande italiano. Ricordo quando, il 10 settembre del 1985, Craxi si oppose, a Sigonella, allo strapotere americano difendendo le ragioni dello Stato italiano.
A Procida, si formò un gruppo di giovani rampanti: Enzo Esposito, Maria Capodanno, Domenico Ambrosino (Kiodo), Pasquale Lubrano ed altri che rivoltarono come un calzino la politica locale e portarono alla sindacatura dell’intellettuale Vittorio Parascandola, prima, e di Enzo Esposito, poi. Erano gli anni di Franco Iacono e di Giulio Di Donato ed anch’io fui travolto dall’entusiasmo e dal cambiamento.
Ma venne il 17 febbraio 1992 con l’inchiesta Mani pulite e l’inizio della fine di Craxi ed in generale dei socialisti, procidani compreso.
Dove sono i socialisti procidani (discettano solo di riformismo?), oggi che tutti lo riabilitano a partire dal Presidente della Repubblica Napolitano, che non hanno avuto la forza neanche di commemorarlo con una messa o un convegno? Perché, nonostante l’influenza del gruppo socialista, a Procida non c’è una strada intitolata a Craxi? Ecco la Chiaiolella, storico covo socialista, potrebbe essere dedicata al grande Bettino. Il Lungomare Cristoforo Colombo, per esempio, potrebbe diventare Lungomare Bettino Craxi. Naturalmente, io socialista, sono cosciente che la mia è pura illusione. Forse tra qualche anno, viceversa, ci troveremo a santificare qualche ladrone democristiano.

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *