Home > Procida: danni a colture agricole.

Procida: danni a colture agricole.

L’ estate tarda ad arrivare, i forti venti sciroccali e, in alternanza, di tramontana, pioggia mista a grandine e salsedine, hanno provocato ingenti danni alle colture agricole tipiche dell’ Isola. Questa la denuncia di numerosi agricoltori del nostro Comune. In particolare i danni più gravi vengono segnalati ai vigneti per la perdita dei giovani tralci e quindi dei racemi fiorali. Ulteriori danni sono segnalati a carico dei limoneti ed alle colture agricole in genere, pomodoro in particolare. A fronte di tale situazione l’ ass. Fabrizio Borgogna ha chiesto ai responsabili degli Enti STAPA, CePICA e SeRICA, di valutare la possibilità di attivare eventuali procedure di sostegno e indennizzo dei danni subiti dagli agricoltori procidani. L’ ass. Borgogna precisa: – il nostro comune è da alcuni anni partner assiduo di importanti iniziative regionali in campo agrario, quali “Sapori di Campania” e “Agrumi di pregio della Regione Campania”. Per cui chiedo la massima attenzione istituzionale alla presente problematica, per dare un segno tangibile di vicinanza agli agricoltori e di presenza effettiva e fattiva nelle criticità. Gli agricoltori procidani meritano una risposta positiva, segno di riconoscimento del loro operato e del valore della tradizione agricola perpetuata. L’ ass, Borgogna conclude ricordando che è in programma anche un incontro con l’ ass. regionale al Turismo, al quale, tra l’ altro, sarà posto il problema dell’ erosione delle spiagge.

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *