Home > Procida. Decreto Gelmini. Lettera di Giovanni Villani agli organi scolastici.

Procida. Decreto Gelmini. Lettera di Giovanni Villani agli organi scolastici.

Riceviamo e pubblichiamo una lettera dell’ing. Giovanni Villani, indirizzata ai Dirigenti Scolastici Circolo Didattico, Scuola Media, Istituto Superiore, ai Presidenti Consigli di Istituto e all’ Assessore Pubblica Istruzione di Procida, Rachele Aiello, avente ad oggetto: Piano di dimensionamento scolastico (art. 3 D.L. 154/2008).

Gentili Signore e Signori,

consentiteci di socializzare una riflessione, unita ad una richiesta ( scrivo anche in rappresentanza di Cittadini, Genitori, Docenti e Studenti).

Il decreto legge in oggetto anticipa al 30 novembre p.v. il termine per definire il piano di dimensionamento delle Istituzioni scolastiche; pertanto anche a Procida, su richiesta della Provincia, è stato attivato il processo, a valere per l’anno scolastico 2009/2010.

Sono in corso incontri e colloqui tra l’Assessore al ramo e i Dirigenti Scolastici, nonché tra gli stessi Dirigenti Scolastici.

Riteniamo, tuttavia, che ad assumere questa delicata decisione, con forti ripercussioni sul precario tessuto sociale della ns. Isola, debbano concorrere, come sta accadendo altrove, anche altri soggetti:

al di là del personale scolastico, le famiglie e gli studenti.

Si chiede, pertanto, di attivare tutti gli attori del processo: personale scolastico, famiglie e studenti, anche attraverso gli organismi scolastici e, se lo si ritiene opportuno, anche convocando una pubblica assemblea.

Tutti devono sapere (preventivamente e non a consuntivo) e concorrere a determinare la “giusta” decisione.

Nell’attesa che la Corte Costituzionale, attivata da alcune Regioni, si pronunci sulla legittimità costituzionale della norma di legge, avendo lo Stato invaso le competenze delle Regioni e degli Enti Locali in materia, oltre a non aver chiesto il preventivo parere della Conferenza Stato-Regioni, sarebbe auspicabile per ragioni amministrative, organizzative, di didattica e di ricerca e progettazione educativa che a Procida le tre Istituzioni Scolastiche continuassero a conservare la loro autonomia e riteniamo che, nel rispetto della legge, i presupposti ci siano, sempre che anche Voi vogliate la stessa cosa!

Nel frattempo la ns. Regione, nel corso degli Stati generali della Scuola del Sannio del 29 ottobre u.s, ha rilasciato questa dichiarazione attraverso l’Assessore Regionale Corrado Gabriele: ”Il 30 novembre p.v. proporremo un dimensionamento scolastico esattamente identico a quello dello scorso anno”.

Grazie per la consueta attenzione,cordialità.

Scarica la lettera allegata lettera-villani_dimensionamento-scolastico.pdf

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *