Home > Procida. Fermiamo il consumo di suolo, adesso!

Procida. Fermiamo il consumo di suolo, adesso!

Drammatico dissesto idrogeologico, patrimonio paesaggistico a rischio, agricoltura condannata a un impoverimento senza ritorno, identità culturali e peculiarità territoriali destinate a confondersi.

Sono questi i devastanti effetti del crescente e sconsiderato consumo di suolo che aggredisce le pianure agricole, le coste e le colline del nostro Paese. Un fenomeno drammatico, al quale il FAI, insieme a Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta e l’Associazione Comuni Virtuosi, ha deciso di dire “stop” attraverso un incontro pubblico focalizzato sul tema del consumo del suolo nell’area dell’Anfiteatro morenico d’Ivrea.

Anfiteatro morenico d’Ivrea: stop al consumo di suolo”, questo il nome dell’incontro che si è svolto lo scorso giovedì 19 novembre, ha visto la partecipazione di esperti del settore che hanno sottolineato come il suolo sia un risorsa da preservare al pari dell’acqua e dell’aria, altrettanto fondamentale e ugualmente limitata e irriproducibile.

Oggi, al contrario, l’equilibrio tra la capacità del suolo di rigenerarsi svolgendo le sue cruciali funzioni biologiche e lo sfruttamento da parte delle attività umane è fortemente compromesso, proprio a causa dell’abuso indiscriminato di terreni fertili, della cementificazione selvaggia, dello sfruttamento intensivo delle risorse idriche e minerarie e dell’inefficace gestione dei rifiuti e degli inquinanti.

Emblematico è il caso dell’Anfiteatro morenico d’Ivrea, territorio che rappresenta un patrimonio unico non solo per chi vive ma anche per la collettività nel suo insieme, sempre più aggredito dall’incalzare di nuove costruzioni e nuovi interventi infrastrutturali.

Fra questi, spicca il caso di Mediapolis, un modello insediativo dissipativo del territorio ormai vecchio e superato.

Leggi l’intervento di Luca Mercalli, Presidente della Società Meteorologica Italiana

Leggi l’intervento di Francesco Vallerani, Università di Venezia Ca’ Foscari

Leggi l’intervento di Francesco Comotto, Sindaco di Settimo Rottaro

Leggi l’intervento di Giovanna Giulia Codato, Assessore del Comune di Ivrea

fonte: www.comunivirtuosi.org

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *