Home > Procida, i giovani si riappropriano degli spazi sociali

Procida, i giovani si riappropriano degli spazi sociali

Stop al Consumo di Territorio

Procida, i giovani si riappropriano degli spazi socialiNapoli, 4 dic (Velino/Il Velino Campania) – “Da giovani si hanno idee chiare e precise su come riformare il mondo”, ha detto lo storico dell’arte Alessandro Morandotti. Accade così che, in piccole realtà come quella di un’isola tanto minuta come Procida, siano i ragazzi a rimboccarsi le maniche per rendere il proprio ambiente un po’ più a misura d’uomo. Nasce infatti, grazie all’intuizione dell’”Associazione Artistika” e dell’ “Associazione I Ragazzi dei Misteri”, “Lo spazio degli Artisti”, una nuova location tutta dedicata all’arte e alla musica. Nella suggestiva cornice del borgo antico di Terra Murata, verrà istallata una tendo-struttura per eventi, dove si svolgeranno manifestazioni volte a promuovere e ad animare il periodo natalizio sull’isola di Procida. Sul palco dello Spazio si esibiranno in concerto artisti e band, e saranno allestite mostre, in grado di far esprimere la grande e nota creatività dei giovani talentuosi procidani, e allo stesso tempo di intrattenere l’avventore dell’isola e il turista. L’inaugurazione natalizia è già prevista nei prossimi 22, 23, 27, 29 dicembre e 3, 4 gennaio 2010.


Gli ingredienti base di queste giornate saranno mostre, musica ed enogastronomia locale. Indubbio il plauso che va ai giovani promotori di un progetto che, col patrocinio del comune, si propone di dare nuova linfa ad un territorio che, come tutti i piccoli centri, nel periodo invernale difetta di adeguate proposte e servizi di cui necessitano i suoi abitanti, specie giovani. “La crescente carenza di momenti artistici e musicali che l’isola offre ci ha portati ad affrontare questo nuovo investimento, in modo tale che le nostre attività proseguano anche nel periodo invernale. – dice il presidente di Artistika, Luca Maiorano – Dopo un’estate molto propositiva, ritorna immediata la voglia di creare, di costruire, di offrire quei servizi e quei momenti di cui l’isola tanto ha bisogno. Un importantissimo segnale, è rappresentato da questa nuova collaborazione con L’Associazione I Ragazzi dei Misteri, che vivamente ringrazio per la disponibilità e la passione con la quale hanno accolto le nostre proposte. Una collaborazione che vuole essere un input generale per l’isola, – prosegue Maiorano – che vuole abbattere le tante barriere a volte fatte di invidia e pregiudizi”.

(Gilda Notarbartolo)

Fonte: http://www.ilvelino.it/articolo_stampa.php?isEnglish=&Id=1015840&Raggruppa=Si

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *