Home > Procida. La CONFESERCENTI chiede maggiori controlli in via Roma

Procida. La CONFESERCENTI chiede maggiori controlli in via Roma

Riceviamo  e pubblichiamo una lettera inviata dala Confesercenti Procida al Comandante Polizia Municipale del Comune di Procida, Dott. Giuseppe Trotta, al Sig. SINDACO Sig. Gerardo Lubrano e all’Assessore ai Lavori Pubblici Sig. V. Capezzuto; avente ad oggetto:
Lavori Via Roma. Problematiche viabilità, raccolta rifiuti. Richiesta d´incontro.

Gent.mi Signori, nelle rispettive qualità,
portiamo alla Vostra attenzione le numerose istanze ricevute dai nostri iscritti – titolari di attività commerciali site su Via Roma –  per la non puntuale organizzazione del traffico veicolare e raccolta dei rifiuti nel tratto di Via Roma prospiciente l´area di cantiere.
Ricordo a chi legge che agli operatori del posto veniva ordinato la rimozione – a loro spese – dei manufatti esistenti onde consentire il transito dei veicoli e dei pedoni. Ricordiamo inoltre che nell´incontro avuto con l´Assessore Capezzuto in data 11 novembre 2008 lo stesso precisava che il traffico sarebbe stato regolato da semafori e che sarebbero state ridotte le aree di parcheggio a pagamento aumentando, di conseguenza, quelle riservate ai residenti e commercianti del posto.

Ad oggi unici effetti riscontrabili sono la sosta selvaggia ed indisturbata di veicolo lungo la cortina delle case che spesso ostruiscono l´accesso agli edifici ed ai locali commerciali; cumuli di cartoni accatastati – ogni giorno – lungo la cortina delle case (che oltre a ledere l´immagine del territorio costituiscono un grave pericolo per i pedoni e per i veicoli); pedoni costretti a districarsi tra le autovetture in sosta ed in transito; preoccupanti avvallamenti lungo la porzione di strada non interessata dai lavori.
In più occasioni si è provveduto a segnalare, verbalmente, dette problematiche senza sortire alcun effetto.
In virtù di quanto sopra esposto invitiamo chi legge – ciascuno per quanto di competenza – a voler disporre tutti gli opportuni accorgimenti onde risolvere le criticità elencate garantendo un minimo di “dignità” ad una strada che – oltre a costituire il passaggio obbligato per molti turisti in visita a Procida e per i diportisti diretti al nuovo porto turistico – conta un´alta concentrazione di attività commerciali già abbondantemente penalizzate dai pur necessari lavori in consolidamento della banchina.
Ciò detto chiediamo al Comandante della Polizia Municipale un formale incontro onde conoscere gli atti già predisposti e discutere di possibili ulteriori accorgimenti volti a ridurre le problematiche esposte.
Tale richiesta riveste carattere di urgenza.
Cordiali saluti.

Il Presidente CONFESERCENTI PROCIDA

Dott. Pierluigi Taliercio

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *