Home > Procida, la nave CAREMAR impiega 2 ore per disincagliare l’ancora.

Procida, la nave CAREMAR impiega 2 ore per disincagliare l’ancora.

Ieri sera il traghetto partito da Napoli alle 19.20 Driade dell società di navigazione Caremar, raggiunto Procida ed eseguite le normali operazioni di sbarco ed imbarco  mentre ripartiva ha incagliato l’ancora nel porto di Procida.

Tra raffiche di vento e problemantiche relative al porto commerciale dell’Isola di Arturo, la nave ha avuto grosse difficoltà di manovra.

Solo grazie al sangue freddo dell’equipaggio e a all’assistenza del gruppo ormeggiatori di Procida e della locale capitaneria, è riuscito a ripartire  per Ischia alle ore 22,00.

Questo accaduto, ripropone ancora una volta lo stato di precarietà del porto dell’isola di procida, che tra lavori in corso insabbiamento dei fondali enavi ferme alla banchina crea grosse difficoltà di attracco in condizioni di tempo non proprio ottimale.

Immaginiamo l’odissea deli passeggeri che dovevano raggiungere l’isola d’Ischia che hanno impiegato oltre trwe ore per un tratto cui occorre la mertà del tempo.

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *