Home > Ambiente > Procida: L’Amministrazione lancia l’operazione decoro a Chiaiolella

Procida: L’Amministrazione lancia l’operazione decoro a Chiaiolella

PROCIDA – L’Amministrazione comunale promuove un Piano di Valorizzazione del decoro pubblico dell’isola attraverso un invito ed un appello rivolto a tutti i cittadini: singoli e associati, imprenditori, commercianti, concessionari. Ognuno – inclusa l’istituzione comunale – è chiamato a fare la propria parte attraverso gesti concreti di cura, manutenzione e pulizia delle private proprietà e dei siti pubblici. Si inizia dal suggestivo quartiere di Chiaiolella, sabato 2 giugno, a partire dalle 7.30, ciascuno è chiamato a dare un contributo a salvaguardia e tutela della unicità di questi luoghi.

“Questa mattina – dice l’Assessore all’Ambiente, Titta Lubrano – il messaggio lo hanno lanciato i bambini e le insegnanti dell’ICO Capraro – Plesso di via Libertà – Sezione 5 anni che hanno realizzato, donato e sistemato sulla spiaggia libera della Chaiolella nuovi e colorati contenitori per la raccolta differenziata. Un onore ed un piacere assistere all’evento. Sabato 2 giugno, dalle ore 7.30, cerchiamo di non essere da meno e ritroviamoci in piazza, sempre a Chiaiolella, per un impegno congiunto e concreto a salvaguardia del decoro di uno dei quartieri più belli e suggestivi dell’isola. Cittadini, singoli ed associati, istituzioni, attività commerciali e ricettive, imprenditori sono chiamati a raccolta per rappresentare con gesti concreti il proprio amore per Procida e per il quartiere della Chiaiolella.

Ognuno per quello che deve e che può: proprietari privati: pulizia e regolare manutenzione del muri e delle opere di recinzione, eliminazione reticolati sfrangiati, pericolosi e cadenti, potatura vegetazione sporgente dai muri e dai terreni; attività commerciali e imprese, associazioni: pulizia e decoro dei luoghi e soprattutto delle aree pubbliche in concessione; rispetto del calendario e delle modalità di conferimento dei rifiuti; istituzione comunale: massimo impegno e cura per garantire pulizia e decoro dei luoghi; turisti ed ospiti: rispetto del territorio – a terra e in mare –  della sua bellezza ed unicità. Chaiolella è veramente casa nostra il Decoro è Affare Comune”.

Potrebbe interessarti

Procida: Urge passare dal pianto, con energia e coraggio, a cambiare verso

Di Michele Romano PROCIDA – L’estate procidana si sta caratterizzando in un costante grido di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *