Home > Procida. Lavori a Via Roma. Gli impegni assunti dall’Assessore Capezzuto e le proposte di Confesercenti

Procida. Lavori a Via Roma. Gli impegni assunti dall’Assessore Capezzuto e le proposte di Confesercenti

Martedì 11 novembre presso la Casa Comunale ha avuto luogo l’incontro richiesto dalla Confesercenti di Procida, all’assessore alle Opere Pubbliche del Comune di Procida, Sig. Vincenzo Capezzuto avente ad oggetto l’ordinanza – notificata alle attività commerciali – di temporanea revoca delle autorizzazioni di occupazione del suolo pubblico per poter espletare i lavori di manutenzione di Via Roma.
L’Assessore Capezzuto dopo una breve rappresentazione dell’iter svoltosi, precisa che le opere in progetto hanno carattere di estrema urgenza e sono volte a sanare problematiche di carattere strutturale e di agibilità dell’intera Via Roma.
Interviene allora il presidente di Confesercenti il quale pone all’assessore alcuni quesiti:
Come verrà regolamentato il traffico veicolare?
L’assessore conferma rispondendo che <<il traffico veicolare sarà regolamentato mediante semafori che garantiranno il
transito nei due sensi di marcia>>.

Il capolinea degli autobus verrà spostato dall’attuale zona retrostante la chiesa?
<<Si stanno ancora valutando le scelte da farsi>>.
I posti auto – gratuiti – siti su via Roma e che di fatto verranno aboliti dove si pensa di recuperarli?
<<Al fine di garantire ai residenti la possibilità di parcheggiare in zona il proprio autoveicolo, si proporrà al comando vigili urbani una riduzione delle attuali strisce blu per il periodo di svolgimento dei lavori>>.
Come verrà regolamentato il carico e scarico delle merci per le attività che insistono sul tratto di strada oggetto dei lavori?
RISPOSTA: <<Il carico e scarico si effettuerà negli stessi orari applicati oggi>>.
Qualora i tempi di realizzazione delle opere si protrarranno oltre il termine previsto, quali iniziative l’Ente Comunale intraprenderà, a compensazione dei danni economici che le attività commerciali subiranno?
<<Oltre ai normali strumenti di controllo – previsti dalla legge – nei confronti dell’Ente Regionale, l’Amministrazione Comunale valuterà di concerto con le associazioni di categoria tutte le possibili agevolazioni da adottare>>.
Il presidente di Confesercenti propone da subito che, qualora i tempi per l’esecuzione delle opere si protrarranno oltre i tempi previsti; vengano riconosciute alle attività commerciali ed ai cittadini residenti in loco una riduzione delle tariffe T.I.A. ed acqua.
L’assessore  in merito ha espresso il suo apprezzamento per la proposta di Confesercenti e si impegnerà affinchè – qualora si verifichi la problematica paventata – la presente proposta trovi accoglimento in un apposito atto amministrativo.
Come verrà garantita la raccolta dei rifiuti e dove verranno allocati i cassonetti nelle more dei lavori?
<<Non vi sarà alcuna variazione nel servizio di raccolta. Quanto ai cassonetti, si sta valutando se posizionarli in prospicienza dell’area di cantiere ovvero vicino al caseggiato ove possibile>>.
Quali azioni verranno intraprese per evitare che le acque dei lavaggi, che spesso colano sulla pubblica strada, non divengano causa di pericolo per il traffico?
<<Il personale dei vigili Urbani verrà sollecitato a far rispettare la normativa in vigore>>.
Quali iniziative saranno intraprese nei confronti dei trasgressori dell’ordinanza n° 159/08?
<<Sono sicuro che i commercianti rispetteranno i contenuti dell’ordinanza così come già imostrato in occasioni analoghe per il loro attaccamento al bene della propria isola e perché sono onsapevoli della indispensabilità ed urgenza dei lavori>>.
E se ci fosse un trasgressore?
<<Gli organi preposti interverranno>>.
Su  tale questione il presidente di Confesercenti si  è dichiarato insoddisfatto della risposta in quanto generica e secondo lui volta a non assumere posizioni definite.
Le reti site sul ciglio della banchina dovranno essere rimosse dall’area di cantiere?
<<Sull’argomento il Circomare Procida ha predisposto apposita ordinanza n° 41/08 con la quale viene regolamentata l’area di cantiere. Quindi le reti insistenti nell’area di cantiere ovranno essere necessariamente spostate. L’assessore Capezzuto proprio per venire in contro alle esigenze ella categoria dei pescatori – categoria che in questi ultimi anni sta portando avanti un processo di iorganizzazione ed emancipazione del settore pesca, insieme all’Amministrazione Comunale –ha individuato le soluzioni idonee per lo spostamento immediato delle reti.>>
Quali soluzioni?
<<Le reti verranno posizionate parte all’interno delle stesse pescherie, un’altra parte sul molo appena ultimato e destinato proprio alla pesca e qualora fosse necessario la società Isola di Procida Navigando si è dichiarata disponibile ad allocare le reti nelle aree, datele in concessione, a titolo gratuito>>.

Il verbale dell’incontro lo potete trovare sul sito internet di Confesercenti Procida o scaricarlo cloccando su link:

Comune procida Verbale incontro Assessore Capezzuto lavori Roma.pdf

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *