Home > Procida. Le banche entrano nel progetto reti amiche

Procida. Le banche entrano nel progetto reti amiche

Dopo le Poste, i tabaccai e i notai, anche le banche entrano nel progetto “Reti Amiche”, il sistema di collaborazioni volontarie, senza oneri per lo Stato, che consente agli utenti di ottenere servizi pubblici tramite canali di distribuzione alternativi alla Pa. Per un certificato anagrafico, lo stato di famiglia o il rinnovo del passaporto, presto si potrà “bussare” in uno degli oltre 32mila sportelli bancari sparsi in tutt’Italia.

ilsole24ore.com

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *