Home > mare > Procida – Marina Grande: Pronta a salpare la prima flottiglia di “SailEATalia”

Procida – Marina Grande: Pronta a salpare la prima flottiglia di “SailEATalia”

PROCIDA – Pronta a salpare dalla Marina Grande di Procida la prima flottiglia di “SailEATalia” che da domani 30 settembre fino al prossimo 6 ottobre condurrà 10 barche a vela in tour per alcuni dei più bei luoghi del Golfo di Napoli, e non solo, dove paesaggi mozzafiato e buona cucina sono da sempre protagonisti.

SailEATalia è la novità 2017 lanciata da Sailitalia, società di Procida specializzata nella vendita e nella vendita con gestione di barche a vela e catamarani e leader nel noleggio, che quest’anno compie e celebra i suoi primi 30 anni di attività.

Forte della positiva esperienza con altre iniziative mirate a promuovere il territorio e le tipicità locali, come l’ormai rodata e richiestissima “Wine & Sail” – crociera per le isole e le più belle località del Golfo di Napoli e della Costiera Amalfitana abbinata alla degustazione di vini e prodotti tipici di questo angolo di Campania – con SailEATalia si punta più in alto, offrendo ad un pubblico internazionale la possibilità di conoscere e di imparare a preparare i piatti della cucina italiana, navigando su una lussuosa barca a vela.

Chef a bordo, quindi, che organizzerà una vera e propria scuola di cucina italiana in cui imparare tutto sul Mediterraneo, i suoi frutti e i suoi sapori, oltre che ammirarne i suoi panorami, che visti da un punto di vista unico, dal mare, sono ancora più affascinanti.

Più ampio anche il tour che toccherà le più belle perle del Golfo, con Procida, Ischia, Capri, Amalfi e la sua famosa Costiera in prima linea, spingendosi fin sulle coste del Lazio per raggiungere Ventotene, piccolo gioiello delle isole Pontine.

Lo chef, rigorosamente napoletano, dopo un’approfondita lezione su quelli che sono i prodotti tipici di questa parte di Mediterraneo e gli ingredienti principali utilizzati in cucina, mostrerà ai partecipanti come realizzare i più gustosi piatti della tradizione gastronomica italiana e napoletana.

Una volta preparate tali leccornie tutti potranno assaggiarle e apprezzare quanto appreso sull’arte culinaria italiana.

E sarà in quel momento che inebriati dal dolce profumo del mare che bagna quelli che sono alcuni dei luoghi più affascinanti e caratteristici della nostra penisola e appagati dal prelibato sapore delle specialità culinarie made in Italy e dalla consapevolezza di averle create con le proprie mani, che la crociera si trasformerà in un’indimenticabile esperienza.

Di seguito il programma della I^ edizione di SailEATalia:

Sabato 30 settembre – Procida

Drink di benvenuto con degustazione di vini procidani e specialità tipiche locali.

Domenica 1 ottobre – Ventotene

Si navigherà fino all’isola di Ventotene dove si visiterà l’antico porto e si assaggerà pesce fresco locale fritto e grigliato.

 

Lunedì 2 ottobre – St Angelo – Ischia

Si torna nel Golfo di Napoli per fare tappa ad Ischia per approdare nel porto di Sant’Angelo dove in un ristorante tipico con vista mozzafiato si gusterà il famoso Coniglio all’ischitana, una ricetta che si tramanda da generazioni.

 

Martedì 3 ottobre – Capri

Ci si sposta a Capri dove l’equipaggio di ciascuna barca sarà libero di passeggiare ed esplorare questa magnifica isola.

 

Mercoledì 4 ottobre – Amalfi

La crociera toccherà quindi la splendida Costiera Amalfitana dove è prevista un’altra tappa per degustare vini e cibo locali.

 

Giovedì 5 ottobre – Ischia Porto

Nuova tappa a Ischia, questa volta nel porto principale, sempre per assaggiare pietanze e vino del luogo.

 

Venerdì 6 – Procida

Si rientra a Procida. Visita all’incantevole Marina di Corricella, piccolo villaggio di pescatori raggiungibile solo via mare o a piedi, dove sarà possibile mangiare pesce appena pescato innaffiato da buon vino isolano.

 

Potrebbe interessarti

Tassa di sbarco, evitiamo questa vergogna per i figli di Procida

di Giuseppe Giaquinto PROCIDA – Domani 13 agosto il Consiglio Comunale di Procida si appresta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *