Home > Procida: Molti “rimandati” aumentano i bocciati.

Procida: Molti “rimandati” aumentano i bocciati.

Da pochi giorni si è concluso, ad eccezione di tutti coloro che si stanno cimentando nell’esame di maturità, l’anno scolastico 2008-2009 che, anche sull’isola di Procida, confermando il trend registrato a livello nazionale, è risultato essere molto più “duro” per gli studenti rispetto al passato. Prova ne è che all’Istituto Superiore “F.Caracciolo-G.da Procida”, mentre si attende il passaggio di consegna tra il prof. Maurizio Piscitelli e la nuova Dirigente Scolastica, Dott.ssa Maria Salette Longobardo, procidana proveninete dalla scuola media “A. Capraro”, su un complesso di 553 allievi il 70,89% è stato ammesso, il 22,42% dovrà passare per le forche gaudine estive dei corsi di recupero mentre il 6,69% è incappato nella casella di “fermo per un giro” ovvero non ammessi alla classe superiore. Nell’anno 2007-2008, ricordiamo, la percentuale degli ammessi era stata del 95% rispetto al solo 5% dei non ammessi.
Ovviamente, non si sono fatte attendere polemiche sulla eccessiva rigidità dello scrutinio anche se non sono mancate prese di posizione da parte di genitori che vedono in questa decisione del corpo docente, sia un maggior rispetto per gli allievi che assicurano non solo la presenza in classe sia, ed anche a discapito della formazione di qualche classe con relativa perdita di cattedre (comode), la consapevolezza di tirare un pò le briglie di una istituzione scolastica prestigiosa il cui declino, però, potrebbe essere dietro l’angolo.

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *