Home > Procida: Ritorna la caccia senza limiti

Procida: Ritorna la caccia senza limiti

Nonostante i pareri negativi del Ministero dell’Ambiente (che specificava l’approvazione dell’articolo non avrebbe risolto la situazione di infrazione in cui l’Italia si trova sul tema caccia) e dell’ISPRA (lstituto Superiore per la Protezione e Ricerca Ambientale), il28 gennaio 2010, il Senato, con 139 voti a favore (108 contrari e 8 astenuti) ha approvato l’articolo 38 della legge Comunitaria che cancella i limiti della stagione venatoria, attualmente contenuti tra il 1° settembre e il 31 gennaio, aggiungendo i mesi di agosto (fondamentale per l’organizzazione da parte delle specie ornitiche della migrazione) e di febbraio (quando gli uccelli sono pronti per la nidificazione). Sono stati ignorati anche i pareri negativi dati dalle Commissioni competenti della Camera e dello stesso Governo, a partire dal ministro Ronchi, che aveva già bocciato un identico emendamento in passato. E tutto questo per assecondare una minoranza di cacciatori (dietro i quali si nasconderà una più forte lobby “armigera”). “Purtroppo la caccia (sinonimo di morte) è regolamentata da una legge di Stato (= passato del verbo essere) e come tale deve essere rispettata” commenta amareggiato Costantino D’Antonio, Delegato LIPU di Procida e di Vivara “noi guardie venatorie saremo dei rigidi controllori del rispetto della legge; normativa che vieterebbe l’attività venatoria nell’isola di Procida, se solo vogliamo attenerci alla salute dei cittadini procidani, come ad esempio i limiti di distanza dalle abitazioni, strade e sentieri comunali! Spero che l’approvazione del Senato non sarà confermata dalla Camera e, ancor di più, spero in una seria e determinata azione del nostro Primo Cittadino nell’accogliere il divieto alla caccia nella nostra Isola, da noi proposto già cinque anni fa”.

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *