Home > Procida sconfitto a Barano

Procida sconfitto a Barano

Se lo aggiudica il Barano per 4 a 3 l’ultimo derby delle isole di questo campionato di Promozione. La formazione di Mister Biagio Lubrano è riuscita a conquistare tre punti fondamentali per la salvezza contro il Procida che è in festa dopo la matematica vittoria del campionato ottenuta la scorsa settimana. Per i biancorossi si sta chiudendo una stagione strepitosa segnata da grandi emozioni e successi. Mister Citarelli deve rinunciare per questa gara allo squalificato Raffaele Pianese e all’infortunato Peppe Capece. In porta va Michele Aiello. Ampio turnover in difesa e a centrocampo. Pedalino e Antonio Aiello formano la coppia centrale della linea difensiva biancorossa con Di Dato e Franco sugli esterni. A centrocampo De Gaetano affianco Malgieri al centro con Urzitelli e Intartaglia sulle fasce. In attacco Marco Bottone è accompagnato da Sandro Righi. Mister Biagio Lubrano schiera la solita coppia formata dall’ex Oratore e Saurino in attacco. Schierato sulla fascia sinistra l’altro ex di giornata Nicola D’Isanto. Partono subito forte i padroni di casa. Dopo un tentativo di Saurino con la parata a terra di Aiello, i bianconeri passano in vantaggio. Al 2’ Circello rinvia lungo, Pedalino colpisce di testa ma la palla arriva sul sinistro di Manna che indirizza la palla nell’angolino alla destra dell’incolpevole Aiello. Dopo un primo quarto d’ora iniziale di sofferenza il Procida cerca di replicare agli attacchi avversari. Ci prova in più di qualche occasione Marco Bottone che un po’ per sfortuna e un po’ per alcuni interventi del portiere Circello non riesce ad andare in gol. Al 33’ l’attaccante isolano ci prova con un destro al volo respinto dal portiere bianconero. Al 38’ Bottone calcia dal limite con la palla che termina di poco alta. Pochi istanti dopo è ancora l’attaccante biancorosso a provarci da distanza ravvicinata con il destro ma Circello respinge con i pugni. Al 43’ un colpo di testa di Malgieri lancia a rete Bottone che però si fa respingere la conclusione dal bravissimo portiere del Barano. Al 45’ però l’attaccante del Procida riesce finalmente ad andare in gol : lungo lancio di Malgieri a pescare Bottone che si infila tra le maglie dei difensori bianconeri ed indirizza la palla nell’angolino alla destra di Circello. Si chiude con il pareggio del Procida il primo tempo. Il secondo tempo è molto emozionante e lo si capisce già dall’inizio. Dopo pochi secondi Antonio Aiello atterra in area Oratore con il direttore di gara che non ha dubbi nel concedere il penalty estraendo il cartellino rosso nei confronti del difensore biancorosso per doppia ammonizione. Dal dischetto Oratore spiazza Aiello riportando il Barano in vantaggio. Dopo due minuti la formazione di Mister Lubrano si porta addirittura sul 3-1. Saurino pesca Di Iorio che è bravo a battere da posizione non facile il portiere Aiello con il destro. Il Procida però non molla nonostante lo svantaggio e l’uomo in meno e riapre la gara con Bottone. All’8’ l’attaccante biancorosso sfrutta il grande lancio di De Gaetano scaraventando la palla sotto la traversa con una fucilata di destro. Riaperta così la gara grazie al secondo gol di giornata di Marco Bottone. Ma le emozioni non finiscono qui perché al 25’ il Procida riesce a trovare anche il gol del pareggio. Bottone riceve palla al limite dell’area e con uno strepitoso pallonetto a giro indirizza la palla nel set alla sinistra di Circello. Grandissimo gol per Marco Bottone che sale così a quota 23 realizzazioni stagionali. Ma il pareggio per il Procida dura appena due minuti. Al 27’ D’Isanto evita Franco sulla destra vincendo un rimpallo e serve Oratore che da pochi passi deve solo appoggiare la palla in rete. Il Barano dopo aver trovato il nuovo vantaggio si difende benissimo e riesce a portare a casa questi tre punti. Una gara bellissima e ricca di emozioni. Alla fine hanno fatto la differenza le maggiori motivazioni dei padroni di casa che sono così ad un passo dalla salvezza matematica. Il Procida, invece, si gode queste settimane di festa prima di incominciare il lavoro per il prossimo campionato di ECCELLENZA !!!

Mario Lubrano Lavadera da www.usprocida.it

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *