Home > Procida. Trasporti, Tirrenia sciopero 20 novembre

Procida. Trasporti, Tirrenia sciopero 20 novembre

Secondo sindacati in Finanziaria mancano le risorse necessarie

(ANSA) – NAPOLI, 18 NOV – E’ stato confermato per l’intera giornata del 20 novembre lo sciopero dei marittimi del gruppo Tirrenia e delle societa’ controllate. Lo sciopero e’ stato indetto da tutte le sigle sindacali: Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti e Federmar-Cisal. Per i sindacati ‘la legge finanziaria non prevede le risorse necessarie a garantire tutti i collegamenti marittimi svolti dal gruppo Tirrenia’.

“Proclamiamo uno sciopero di 24 ore del personale navigante e amministrativo di Tirrenia e Regionali marittime (Caremar-Saremar-Toremar-Siremar) per il 20 novembre prossimo non avendo registrato ad oggi l’auspicata apertura del confronto sulle problematiche legate al Gruppo in base a quanto ci aspettavamo dall’ultimo incontro presso il ministero dei Trasporti”.Lo ha annunciato il segretario nazionale del Settore Mare e Porti dell’Ugl Trasporti, Pasquale Mennella. Secondo il sindacalista “la protesta è inevitabile anche a causa dell’esasperato grado di preoccupazione dei lavoratori per i quali non si sta affatto prefigurando una continuità lavorativa a pochi mesi dalla fine delle attuali convenzioni, in scadenza per il prossimo mese di dicembre”.“Inoltre – conclude – c’è da evidenziare l’indifferenza mostrata dalle Regioni coinvolte, soprattutto Sicilia e Toscana, sia in merito alle ricadute occupazionali sia alle gravi conseguenze che il mancato rinnovo delle concessioni porterà sulla mobilità via mare dei propri cittadini”.

www.nove.firenze.it

www.ugl-trasporti.it

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *