Home > Procida: Tra il dire ed il fare c’è di mezzo il mare.

Procida: Tra il dire ed il fare c’è di mezzo il mare.

Lo scorso 16 Maggio era tutto pronto per la venuta del Cardinale Sepe a Procida per la cerimonia di cresime e comunioni nella chiesa di Madonna della Libera ma, causa le pessime condizioni meteo, lo stesso è dovuto restare in banchina a Pozzuoli.
Come ci racconta Domenico Ambrosino dalle pagine de “Il Mattino”, previste decine di Cresime, prime Comunioni e una festa speciale con i ragazzi isolani. Per contenere la folla che la presenza del Cardinale avrebbe richiamato, la cerimonia era stata spostata all’esterno della chiesa, nel limoneto dell’oratorio parrocchiale “Orsa Minore”. Le mamme aveva preparato speciali pietanze locali che i ragazzi avrebbero consumato in allegria insieme all’illustre presule. Ed invece… I collegamenti marittimi Napoli – Procida venivano sospesi. Nessun aliscafo, né traghetto è partito per l’isola di Arturo. Alle nove, il mare si cheta, un traghetto della Caremar da Ischia parte per Procida e raggiunge Pozzuoli. Frenetiche telefonate a sua Eminenza. “La preghiamo di correre a Pozzuoli. C’è un traghetto in arrivo. Ripartirà per Procida”. Il Cardinale Sepe non si fa pregare. Ama Procida e i bambini, ci sono centinaia di persone che lo aspettano, non può mancare. Si precipita in macchina a Pozzuoli per imbarcarsi. Ma, una volta in banchina, lo attende un’amara sorpresa: il comandante del traghetto Caremar comunica che il mezzo non partirà per Procida. Il mare si è nuovamente ingrossato, la traversata e l’attracco nelle isole sono un rischio troppo grande. Il Cardinale, insieme ad altri passeggeri, restano oltre mezz’ora in banchina, sperando in miglioramento meteomarino che non c’è. Non c’è niente da fare. Si rende perciò necessaria la delega a monsignore Michele Del Prete, parroco della SS. Annunziata, per consentigli di somministrare le 26 cresime in programma. La festa, i dolci, l’incontro con mamme e bambini, viene così rimandata. Fra il dire e il fare, c’è di mezzo il mare!” Alla prossima storia.

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *