Home > Procida: tra politica e morale

Procida: tra politica e morale

di Mario Ambrosino – Legalità, legalità, legalità. Una parola di cui ogni candidato si è riempita la bocca durante
quest’ultima campagna elettorale per le comunali procidane.
Ma dove inizia e quando finisce la legalità ? Chi stabilisce, moralmente parlando, quale illegalità è piu’ grave di un’altra ? Chi
obbliga qualcuno ad essere non legale ? Nella competizione elettorale appena conclusasi una lista si è fatta portatrice della morale e dell’etica assoluta, etichettando tutti gli altri come immorali, illegali. Non voglio dilungarmi in discorsi senza fine, quindi vengo subito alla domanda. Tra le illegalità di cui tanto si è parlato ci sono quelle ambientali, facendo passare gli amminisratori uscenti come monarchi che hanno “costretto” i procidani a commettere reati ambientali ed urbanistici. Vorrei chiedere agli amici di Procida Insieme quanti di loro hanno commesso abusi edilizi prima di fare la morale agli altri… ?

Vorrei ricordare che tra di loro ci sono medici-albergatori con camere costruite senza permesso edilizio ( e poi vogliono far abbattere le case della povera gente, vogliono salvare Procida ), ci sono vari candidati possessori non di case abusive, ma di ville da sogni, abusive ovviamente, e speculatori edilizi con varie case costruite per affittanze; ci sono tifosi ristoratori che hanno vari abusi sulla coscienza a pochi passi dal mare; ci sono tecnici indagati con tanto di avviso di garanzia quali membri delle commissioni edilizie comunali; ci sono persone che occupano posizioni lavorative ben retribuite ricevute
da operazioni politiche di qualche amministratore uscente, ora criticato; ci sono …; ci sono…; E voi dovreste fare la morale agl ialtri ??? Lavorate per il bene di Procida e fate meno gli ipocriti, visto, risultati elettotali alla mano, che le falsità non pagano.
Lavorate per il bene comune e non solo per fini personali ed egoisitici. Dite la verità ai tanti giovani che avete allevato in
questi mesi con sentimenti quali l’odio ed il disprezzo dell’avversario… Bravi ai professori di scuola presenti in lista, cosi
crescete i giovani ?

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *