Home > Procida. Tradizione e cultura le perle dell’isola di Graziella.

Procida. Tradizione e cultura le perle dell’isola di Graziella.

Per l’avv. Enrico Scotto di Carlo, assessore al turismo, cultura e grandi eventi del Comune di Procida, il 2010 parte alla grande con le emozioni della Pasqua. Eventi e percorsi allestiti in collaborazione dell’Associazione “I Ragazzi dei Misteri” (di cui riportiamo alcuni appuntamenti), che da anni si dedica a mantenere viva questa tradizione ultracentenaria e che vivrà il momento di maggiore intensità nella processione del “Venerdì Santo”, a cura della Congrega dei Turchini, la cui peculiarità è che non è mai simile a quella dell’anno precedente, pur essendo il tema basilare sempre lo stesso, cioè la vita, la passione e la morte di Cristo.Martedì 2, 9, 16, 23 Marzo: festa in musica. Momento gastronomico allietato dalla presenza dei gruppi musicali procidani;

Domenica delle Palme (28 Marzo): “le ultime ore della costruzione”;
Settimana Santa: visite guidate nei portoni e nei tendoni dalle 10 alle 12 e dalle 18 alle 22;

Venerdì Santo (2 Aprile) ore 07.00 partenza della tradizionale processione del “Venerdì Santo” per le strade dell’isola;

Venerdì 9 Aprile: apertura esposizione dei misteri con proiezione del video della Processione del Venerdì Santo 2010. Sarà possibile, inoltre assaggiare i piatti tipici del Periodo Pasquale e ascoltare buona musica;

Venerdì 23 Aprile: “I misteri di notte” – mostra dei misteri con effetti speciali;
Venerdì 30 Aprile : festa per la chiusura dell’esposizione dei misteri con un artista a sorpresa;

Altro aspetto importante che sottolinea l’assessore Scotto di Carlo è il legame stretto con le Università napoletane che da aprile a ottobre, nel rinnovato Palazzo della Cultura di Terra Murata, allestiranno master, summer school e convegni di notevole portata internazionale che, al d là del rinomato valore scientifico e professionale, tra docenti, studenti ed accompagnatori porteranno sull’isola un numero considerevoli di visitatori, almeno mille nelle previsioni, alimentando quel turismo sostenibile che in molti invocano ma su cui pochi, effettivamente, operano.
Settembre, poi, conclude l’assessore Scotto, sarà come al solito l’apoteosi con XXIII edizione del Premio” Procida Isola di Arturo -Elsa Morante” che, dopo il successo e la risonanza degli ultimi anni con la presenza di ospiti di primaria importanza come il sen. Giulio Andreotti, il prof. Umberto Veronesi, il ministro dell’economia Giulio Tremonti, il giornalista Enrico Mentana ed il maestro Riccardo Muti ha trovato una dimensione adeguata nell’ambito delle tante rassegne di genere che si svolgono sul territorio italiano.

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *