Home > Procida: Tutti contro Lubrano&Muro?

Procida: Tutti contro Lubrano&Muro?

Dopo un agosto torrido per la politica procidana con un intensa attività di riunioni, incontri e documenti, che sono serviti ai vari contendenti per manifestare volontà e forze in campo, si inaugura una nuova fase con “Procida Insieme”, movimento dell’ex sindaco Aniello Scotto di Santolo, che ha inviato una nota (che di seguito riportiamo) al Gruppo Consiliare di Alternativa Liberale, al Movimento Cittadinanza Attiva, all’Italia dei Valori, al Sindacato C.G.I.L. ed al Circolo del Partito Democratico, per riprendere il filo del discorso politico e di Agenda 21 locale, e verificare se sussustono le possibilità di un percorso comune in vista delle prossime elezioni comunali del 2010.
“Se la sintesi del comunicato inviatoci è la condivisione dei valori morali, che hanno già costituito oggetto di confronto, nonché di Agenda 21 Locale, quale metodo a cui ispirarsi, riteniamo di essere pienamente in linea con i Gruppi firmatari.
Peraltro, rileviamo nel documento alcuni equivoci interpretativi riguardanti A21L che potranno, a nostro avviso, essere risolti lavorando insieme.
Proponiamo, pertanto, di passare ad una fase di lavoro finalizzata all’elaborazione di un documento comune che, nell’esprimere i valori morali condivisi, definisca le problematiche che dovranno rappresentare l’oggetto della proposta politica comune, individuandone, nel contempo, gli indirizzi politici che si intendono seguire.
Nello stesso incontro potranno, altresì, essere individuate le tematiche più attuali, per le quali si intende sviluppare il primo “step” previsto da A21L e, più precisamente, l’analisi soggettiva delle problematiche, previa definizione dei “portatori di interessi” da coinvolgere.
Per dare operatività a tale proposta, si ritiene utile prevedere un incontro entro il 10/10/2009 nella sede e nella data che si deciderà.
Noi proponiamo il 9/10/2009 alle ore 18,00 presso il Number-Two. Si prega un cortese sollecito riscontro alla presente. N.B. Nel caso di riscontro positivo, si ritiene utile intervenire all’incontro con bozze di lavoro già elaborate.”
Sin qui la nota di “Procida insieme”, come si noterà tra i destinatari manca “La Destra” di Salvatore Costagliola che, evidentemente, non rientra in questo giro di valzer delle possibili alleanze. Nel mentre ricordiamo che, lo scorso 26 settembre, il Partito Democratico ha espletato la fase congressuale locale con Dino Ambrosino e Giuseppe Rosato eletti alla convention provinciale (le mozioni Bersani e Franceschini hanno ottunuto entrambe 14 voti) ed il presidente Vincenzo Capezzuto ha convocato per il prossimo 30 settembre e 1 ottobre una seduta di Consiglio Comunale che discuterà, tra l’altro, sul riequilibrio del Bilancio e su aspetti dello Statuto Comunale riguardante la partecipazione popolare, questi ultimi punti proposti da alcuni consiglieri di minoranza.

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *