Home > PROCIDA VICINO A DE SIANO: Perché votare il candidato Pdl

PROCIDA VICINO A DE SIANO: Perché votare il candidato Pdl

Mancano orami poche settimane alle consultazioni provinciali che, almeno rispettando i sondaggi, dovrebbero finalmente portare il centro-destra al governo della Provincia di Napoli finora egemonizzata dai delfini bassoliniani fin troppo assenti circa le problematiche che riguardano Ischia e Procida. Nel collegio delle due isole tanti sono i candidati locali che si contenderanno la rappresentanza nel palazzo di piazza Matteotti. Tra questi anche il procidano “deco”Salvatore Costagliola per “La Destra” e quelli d’adozione Annunziata Punzo (Pri) e Paolo Mele (Dc).
In realtà però la vera sfida è tra i due big leader ischitani Giosi Ferrandino in rappresentanza di un Pd sempre più annacquato e Domenico De Siano, consigliere uscente del Pdl ed unico tra i tanti ad avere una vera chance di elezione e di incisività in un futuro governo provinciale.
Ed è proprio per quest’ultimo motivo che anche Procida deve compatta puntare sull’ex sindaco di Lacco Ameno quale proprio rappresentante.
Cinquant’anni ben portati, sposato, tre figli, affermato imprenditore turistico e commerciale, attuale coordinatore del Pdl dei sei comuni d’Ischia, Domenico De Siano fa dell’umiltà, della disponibilità e del pragmatismo le sue armi migliori. Nell’ultima consiliatura, seppur tra i banchi della minoranza, ha sempre fatto sentire la voce delle due isole pur dovendo continuamente constatare la sordità dell’Amministrazione Di Palma alle esigenze di Ischia e Procida.
“Dopo anni di frustrazioni sui banchi dell’opposizione se gli elettori dovessero realmente confermare quanto i sondaggi annunciano finalmente potrò realizzare il mio sogno di far sentire la voce delle due isole a piazza Matteotti e rispondere immediatamente alle istanze da esse avanzate”. Questo, in sintesi, quanto dichiarato dal candidato del centro destra che, a differenza di qualche altro candidato ischitano, è sempre più attento a non trascurare il territorio procidano che potrebbe avere in De Siano il principale punto di congiunzione con l’Ente Provincia in cui Procida non sarebbe più la cenerentola del Golfo di Napoli.

Vincenzo Capezzuto jr

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *