Home > Procida vs Intercasertana 5-0

Procida vs Intercasertana 5-0

E’ un Procida senza pietà fino all’ultimo secondo di questo strepitoso campionato. La squadra biancorossa ha cominciato dando spettacolo questa stagione ed ha chiuso nello stesso modo sotto lo sguardo dei tanti tifosi accorsi allo “Spinetti”. Questa volta a farne le spese è stata la malcapitata Intercasertana che ha dovuto subire i colpi di due bomber implacabili come Pianese e Bottone nel giorno della grande festa di chiusura del campionato che ha visto il Procida andare in Eccellenza. Si parte alle ore 14 con una grande manifestazione organizzata dalla società biancorossa. Una sorta di cambio di scena con una sfilata di tutti i ragazzi della scuola calcio procidana Juventus Academy con i calciatori del Procida che hanno fatto da coreografia. I giovani ragazzi isolani si sono poi esibiti in cinque minipartite. Tutto ciò ha preceduto una grande festa sugli spalti con tanto di taglio della torta. Ma questo non ha distratto il Procida che ha dato spettacolo in campo. Mister Citarelli sceglie di schierare il miglior undici a disposizione. Ritorna in attacco Raffaele Pianese dopo la squalifica di tre giornate rimediata dopo l’espulsione contro l’Acerrana. In difesa è Franco ad affiancare Massimo Malgieri al centro con Aiello che tra i pali sostituisce l’infortunata Capece. La partita incomincia subito con il Procida in attacco. Al 2’ Alessandro Malgieri crossa dalla sinistra, in piena area di rigore Pianese aggancia di petto e in mezza girata indirizza la palla nell’angolino battendo l’incolpevole Angeloni. Strepitoso inizio di gara del Procida con un grandissimo gol di Raffaele Pianese. Al 10’ lancio per Bottone che parte sul filo del fuorigioco, aggancia alla grande la palla e batte il portiere avversario con un pallonetto. Grandissimo gol di Marco Bottone che raddoppia già dopo appena dieci minuti. Al 12’ il bomber isolano va di nuovo vicinissimo al gol : cross di Russo dalla sinistra e stacco di testa di Marco Bottone con la palla che sfiora il palo alla sinistra di Angeloni. Al 30’ la prima conclusione dell’Intercasertana verso la porta di Aiello : il tiro è di Santonastaso ma la palla termina di poco a lato. Al 35’ Pianese parte in velocità sulla fascia destra, punta il diretto avversario, lo salta e va al tiro con il sinistro ma blocca senza problemi Angeloni. Al 37’ bella azione d’attacco degli ospiti conclusa da un gran tiro di Di Gaetano che trova prontissimo Aiello che respinge con un grande intervento. Finisce così il primo tempo con il Procida nettamente in vantaggio per due a zero. Nella ripresa il copione della gara non cambia. Gli isolani continuano a creare occasioni su occasioni e a dare spettacolo. Al 4’ conclusione di Russo dalla distanza, Angeloni respinge con la palla che si impenna ma viene raccolta da Bottone che in mezza girata la mette in rete. Altro grandissimo gol per Marco Bottone, davvero strepitoso sotto rete. Al 10’ grandissima azione personale di Intartaglia che supera alcuni avversari come birilli ed arrivato al limite fa partire il sinistro con la palla che si perde a lato di poco. Al 12’ ci provano gli ospiti con un tiro di Gabriele Di Gaetano dal limite ma c’è ancora una volta la respinta di un attento Aiello. Ottima la prova del giovane portiere isolano che sostituiva oggi l’infortunato Capece. Al 15’ ci prova invece Paolo Di Gaetano con una conclusione dalla lunga distanza bloccata dal portiere biancorosso. Al 22’ Bottone calcia su punizione da 25 metri ma blocca senza problemi il numero uno ospite Angeloni. Un minuto più tardi ci prova ancora il bomber biancorosso che dopo aver evitato un avversario calcia dal limite di destro con il portiere ospite che respinge la conclusione. Al 24’ ci provano gli ospiti con una conclusione di Santonastaso dal limite che viene bloccata da Aiello. Al 25’ Intartaglia fa partire un gran tiro dai 30 metri con il suo formidabile sinistro ma la conclusione viene bloccata con non poche difficoltà da Angeloni. Sessanta secondi dopo Intartaglia chiude una grande azione presentandosi davanti al portiere che però gli respinge la conclusione, la palla arriva a Pianese che mette dentro a porta vuota. E’ il gol del quattro a zero, il decimo in questa stagione per Raffaele Pianse. Qualche minuto più tardi Bottone riceve palla al limite ed ha tutto il tempo e lo spazio per dare uno sguardo al portiere avversario e per fulminarlo con un delizioso pallonetto che si infila nel set. Ventisei le reti stagionali per Marco Bottone, davvero straordinario in questa cavalcata del Procida verso l’Eccellenza. Al 37’ Intartaglia con un grande cross di sinistro pesca Liccardi in piena area, l’attaccante biancorosso colpisce di testa ma è sfortunatissimo con la palla che colpisce il palo. Clamorosa occasione per Vincenzo Liccardi che avrebbe meritato di chiudere questo grande campionato con un gol. Finisce con questa occasione per il Procida la gara che ha visto i biancorossi dominare. Questa partita finale rappresenta forse tutto il campionato con la formazione di Mister Citarelli che ha quasi sempre mostrato una netta superiorità rispetto agli avversari. La stagione della squadra procidana si chiuderà Martedì sera con una grande festa ufficiale organizzata dalla società. Alle ore 21.00 al Procida Hall, 500 invitati potranno rivivere le emozioni vissute in quest’anno. Verrà presentata tutta la squadra con i calciatori che avranno modo di intervenire e ringraziare tutti i tifosi che li hanno sostenuti in questa grande annata. Si festeggerà per un risultato storico. Si chiude così un grande campionato per il Procida. Gli isolani si possono godere così queste vacanze prima di iniziare una nuova stagione che vedrà impegnata la formazione biancorossa in Eccellenza.

Mario Lubrano Lavadera da www.usprocida.it

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *