Home > Rifiuti: maggioranza divisa, la Lega si impunta su Cip 6 e ingombranti.

Rifiuti: maggioranza divisa, la Lega si impunta su Cip 6 e ingombranti.

Salta il parere su due articoli del decreto sull’emergenza Il Carroccio vorrebbe limitare i reati al solo Mezzogiorno.

NAPOLI – «Pesante spaccatura nella maggioranza in commissione Ambiente, dove le divisioni fra Lega e Pdl hanno impedito di esprimere il parere su due articoli del decreto per l’emergenza rifiuti in Campania e che rischiano di far slittare l’esame in aula». È quanto dichiara la capogruppo del Pd in commissione Ambiente, Raffaella Mariani. «Oggetto del contendere – prosegue Mariani – proprio due articoli fondamentali del provvedimento: gli incentivi Cip6 (ovvero produzione di energia da fonti rinnovalibili, ndr) alle aree di emergenza e l’estensione a tutto il territorio nazionale delle pene su trasporto illecito e abbandono dei rifiuti speciali. La posizione del gruppo del Pd su questi due temi è chiara e su questa andremo avanti nel confronto parlamentare: sopprimere nuovi incentivi Cip6, eliminando totalmente l’articolo; prevedere l’estensione a tutto il territorio nazionale delle pene su trasporto illecito e l’abbandono dei rifiuti speciali con un’aggravante per le aree dove è dichiarata l’emergenza, senza penalizzare cittadini e impresarie che svolgono la loro attività in modo corretto”.

fonte: corrieredelmezzogiorno.corriere.it
20 novembre 2008

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *