Home > “Salviamo l’arte in Abruzzo”. Via alla raccolta fondi per il patrimonio culturale Abruzzese.

“Salviamo l’arte in Abruzzo”. Via alla raccolta fondi per il patrimonio culturale Abruzzese.

“Di fronte a questa immane tragedia – ha dichiarato il Ministro Bondi nel corso del Consiglio dei Ministri svoltosi oggi a Palazzo Chigi – che rischia di cancellare intere comunità locali, credo sia particolarmente importante l’impegno del Governo per assicurare che anche il patrimonio artistico distrutto o danneggiato possa essere al più presto restituito agli abitanti delle zone colpite. Le chiese, le piazze, i palazzi antichi esprimono infatti in modo simbolico la memoria e l’identità più profonda di questi luoghi. In tutto il mondo, oltre il cordoglio per i numerosi lutti, non a caso c’è preoccupazione soprattutto per lo stato del patrimonio artistico, che anche all’estero viene percepito come vera essenza del nostro paese.”
Per questa ragione il Ministero per i Beni e le Attività Culturali ha attivato il conto corrente postale “Salviamo l’arte in Abruzzo” per raccogliere le donazioni di contributi che da tutta Italia e da tutto il mondo già si annunciano generose. Nei prossimi giorni sarà attivato anche un numero di conto corrente bancario.

Per contribuire dall’Italia, utilizzare il seguente conto corrente postale:
95882221 – MINISTERO BENI E ATTIVITA’CULTURALI
SALVIAMO L’ARTE IN ABRUZZO
Per contribuire dall’estero:
Intestazione: MINISTERO BENI E ATTIVITA’CULTURALI SALVIAMO L’ARTE IN ABRUZZO
IBAN: IT-85-X-07601-03200-000095882221
Codice BIC o SWIFT: BPPIITRRXXX
Numero conto: 95882221

Dal sito: www.beniculturali.it

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *